Connect with us

News

Bernardini, procede recupero dopo operazione al tendine d’Achille: in campo ad ottobre?

Bernardini

I guai fisici, il tira e molla per il rinnovo (poi siglato, fino al 2021) ed un’operazione che non poteva essere rimandata. C’è di tutto e di più negli ultimi sette mesi trascorsi da Alessandro Bernardini, centrale difensivo fresco di rinnovo contrattuale con la Salernitana.

Lo specialista di Domodossola, lo scorso 4 giugno, s’è sottoposto ad un’operazione al tendine d’Achille, in seguito ad alcuni fastidi avvertiti sul finire della scorsa stagione sportiva. Da metà maggio i primi consulti, poi la decisione – di comune accordo con la Salernitana e con lo staff medico granata, guidato da Italo Leo – di intervenire chirurgicamente per mettere definitivamente la parola fine ai dolori avvertiti. L’intervento è stato curato dal prof. Francesco Benazzo, presso l’ospedale di Pavia.

Il recupero procede bene, i primi controlli hanno dato esito positivo e la prognosi è di tre mesi, anche se occorre la massima cautela. Ragion per cui il rientro in campo potrebbe consumarsi anche a cavallo tra i mesi di ottobre e novembre. Al momento Bernardini è in città e le sue condizioni ed i suoi progressi vengono monitorati costantemente dallo staff medico della Salernitana. Che, al massimo entro novembre, spera di riabbracciare nuovamente quel difensore d’assoluta affidabilità conosciuto nel corso della sua esperienza in granata, giunta ormai alla terza stagione.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email