Connect with us

Serie B

Freda (SportAvellino): “Commesso un errore banale con la prima fideiussione. Futuro appeso ad un filo”

Cesena e Bari out. Le due squadre non parteciperanno alla Serie B. Il destino dell’Avellino, invece, è appeso ad un filo. Ne abbiamo parlato con il collega di SportAvellino.it Michelangelo Freda.

Come si è arrivati in questa situazione?: “In questa situazione s’arriva per il semplice fatto che l’Avellino ha da parecchio tempo gravi problemi economici. L’ulteriore conferma di ciò che dico è giunta dal fallimento della trattativa con la famiglia Gravina. Taccone, negli scorsi anni, ha garantito il pagamento degli stipendi tramite la valorizzazione e la cessione di giocatori. Arrivare a non garantire una fideiussione vuol dire che, inevitabilmente, c’è qualcosa sotto. L’Avellino s’è affidato ad una società rumena (Onix Asigurari). Il regolamento Figc titolo I, comma e, paragrafo 12  esprime chiaramente quali siano i canoni da rispettare. La Onix non aveva alcun rating, ma lo aveva la società che possedeva la Onix Asigurari che ha sede alle Bermuda. Tra l’altro la Onix non poteva operare in Italia dal 2013 al 2018. Tant’è vero che l’IVASS (istituto vigilanza assicurazioni) s’è espresso con riserva sulla possibilità di reintegrare l’ONIX. Un errore banale”.

Qual è la situazione attuale?: “Si è arrivati alla seconda fideiussione, di cui l’Avellino non ha preso visione. Un paradosso. E’ stata consegnata in extremis. Escludo una terza fideiussione, come ventilato da più parti. Il termine scadeva ieri alle 19. Il 19 giudica la COVISOC in merito. Il 20 si esprime la FIGC. Se dovesse arrivare l’esclusione da parte della FIGC vi sarà ricorso, con tempi che si prolungheranno”.

Quale potrebbe essere il futuro?: “Non so proprio come immaginare il futuro della società. E’ una doccia fredda per tutti quanti noi. Auspico chiarezza da parte della proprietà. La situazione debitoria, di certo, non è semplice. La piazza è stufa delle tante promesse e parole non mantenute di Taccone. Io penso che si cercherà di far valere la prima fideiussione, il destino dell’Avellino è appeso ad un filo”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in Serie B

Segnala questo articolo via Email