Connect with us

News

Parla Pagni, ds Ternana: “È stato Montalto a scegliere Cremona. Palumbo? Se si struttura fisicamente…”

Nella frenesia del calciomercato sono andati in porto e sono sfumati molti affari. La Salernitana cerca ancora un centravanti e spera di non doversi mordere le mani per lo sfumato arrivo di Adriano Montalto che, dalla Ternana, ha preferito accasarsi alla Cremonese. Danilo Pagni, direttore sportivo della squadra rossoverde, spiega ai microfoni di Radio Bussola 24 le dinamiche del fatto: “Il giocatore voleva la Serie B ed è stato accontentato. Non c’è un perché abbia preferito la Cremonese, è una domanda da fare a Montalto o al suo agente, la scelta è stata loro. Penso che Salerno sia una piazza ambitissima, chiunque vorrebbe indossare quella maglia. Noi purtroppo siamo in una situazione borderline, per cui il giocatore ha scelto la destinazione, la Cremonese l’ha voluto fortemente ed è andato lì insieme a Carretta. Poi abbiamo ceduto molti giocatori, tanti anche in scadenza, cosa non facile, abbiamo fatto cassa, la società ha le idee chiare, sappiamo quello che facciamo“.

La situazione borderline a cui si riferisce il diesse delle fere riguarda ovviamente il caos che ha coinvolto la Serie B negli ultimi giorni, con le esclusioni di Bari e Cesena e i dubbi sulle penalizzazioni pendenti su Parma e Chievo. La Ternana si ritrova a sperare quindi in un ripescaggio nel campionato cadetto ma la possibilità che si disputi una Serie B a 20 squadre è tutt’altro che peregrina: “Penso che stiamo assistendo a una sceneggiata all’italiana, ma preferisco non andare oltre perché ci sono professionisti che se ne occupano. Dico solo che si deve andare avanti secondo il principio della regolarità e della virtù delle società. Io sono troppo simpatizzante della Salernitana e spero di ritrovarla in Serie B perché credo che siamo una squadra, una piazza e una città che lo merita. Qualora non fosse così noi dovremo rimetterci in discussione e riconquistare la Serie B sul campo e sappiamo quanto è difficile. Nel frattempo auguro il meglio alla Salernitana, che ha le persone giuste al posto giusto. Stimo la proprietà, poi Angelo Fabiani è un amico ed un esperto, quindi i granata sono in buone mani“.

Nonostante questi buoni rapporti, non ci sono stati discorsi aperti tra le due società dopo il mancato affare Montalto, soprattutto riguardo giocatori in esubero dalla Salernitana: “Nessuna trattativa, ci sono state delle telefonate con Angelo, volevo vederlo anche di persona ma non c’è stata occasione perché lui è molto preso dal suo lavoro. I rapporti sono sempre buoni, nonostante a volte qualcuno si diverta a dire cose che non esistono ma ad oggi non c’è nessun discorso aperto, anche se tutto può cambiare da un giorno all’altro“.

La Ternana ha invece preso una vecchia conoscenza granata, il portiere Anthony Iannarilli: “È un portiere tra i più affidabili. A Salerno fu determinante nel finale di campionato, viene dalle giovanili della Lazio, valori morali importanti, ha fatto il suo percorso. In Serie B ci sono portieri che come Cordaz sono arrivati tardi ma si sono confermati tra i migliori, poi il loro ruolo si presta a una maggiore longevità. Insomma ora che è arrivato ce lo teniamo stretto“.

E anche la Salernitana ha preso in prestito un fresco ex rossoverde, il regista di proprietà della Sampdoria Antonio Palumbo: “È un playmaker che sa giocare anche da interno, ha grande tecnica e visione di gioco, è un ragazzo spigliato e scaltro, la Sampdoria ci ha investito molto. Se migliora la sua struttura muscolare potrebbe avere grande prospettiva. Ora ha un’occasione importante, con le sue grandi qualità non può mancare a questo appuntamento“.

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email