Connect with us

News

Risposta fredda del pubblico dell’Arechi: applausi per Capuano, fischi a fine partita per la squadra

Non più di 500 spettatori hanno assistito all’amichevole tra Salernitana e Rieti in programma quest’oggi e terminata con il punteggio di 1-1 in virtù delle reti di Venancio e Jallow. Nonostante l’ingresso gratuito, la temperatura rigida non ha certo aiutato l’afflusso del pubblico che non era presente come nelle migliori occaioni. Gran parte dei sostenitori di fede granata erano posizionati nel settore inferiore della tribuna: chiuso, invece, il settore distinti, un’altra fetta di spettatori erano presenti nella Curva Sud Siberiano.

Una gara speciale soprattutto per Eziolino Capuano, tecnico salernitano: il mister è stato accolto da tanti applausi da parte dei tifosi presenti sia ad inizio match che al termine dei novanta minuti all’impianto di Via Allende e ha salutato la platea con grandi sorrisi e gesti felici. All’inizio della partita, il direttore Fabiani, il dirigente Bianchi, il segretario De Rose e il direttore generale del Rieti Andrea Gianni hanno assistito al match nel box della tribuna stampa: un’occasione per cementare un solido rapporto di amicizia tra le parti.

Al termine della gara fischi da parte dei tifosi rimasti all’interno dello stadio nei confronti della squadra che non è riuscita a vincere contro una formazione che milita in una categoria inferiore.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email