Connect with us

News

RIVISONDOLI DAY 1. Spunta il pallone, prove di difesa a 3 per Colantuono. Prima seduta per Marchesi

RIVISONDOLI (AQ). Primo allenamento con la Salernitana per Federico Marchesi questo pomeriggio in ritiro. Il centrocampista classe 1999, giunto poco dopo pranzo a Rivisondoli, sarà valutato da Colantuono nel corso del romitaggio (clicca qui per leggere). Dopo le fatiche mattutine (clicca qui per leggere) la squadra ha avuto la possibilità di lavorare sul prato verde e toccare il pallone a partire dalle 17: subito due gruppi divisi, con la difesa da un lato e dall’altro i centrocampisti con gli attaccanti.

Colantuono ha prima osservato da vicino i movimenti dei difensori disposti a 5 in fase di non possesso (Casasola-Granata-Schiavi-Vitale-Sette; Di Roberto-Mantovani-Galeotafiore-Gigliotti-Pucino le linee provate a carte mischiate, con l’ex vicentino dirottato poi anche a destra), poi ha ceduto il lavoro sulla retroguardia al suo vice Beni, che s’è occupato dei movimenti del reparto prettamente a tre in fase di possesso. Gli esterni, quindi, sono andati a rinfoltire i ranghi del gruppo mediano che fino ad allora aveva lavorato sul possesso palla. Ne è venuta fuori una serie intensa di partitelle a pressione: da un lato Pucino, Castiglia, Signorelli, Akpa Akpro e Di Roberto con Rosina e Volpicelli in attacco, dall’altro Casasola, Altobelli, Palumbo, Mazzarani e Sette con Gaeta e Bocalon in avanti. Gli altri baby, Odjer, Cicerelli e Marchesi sono poi subentrati in corso d’opera.

A seguire, il lavoro sulla metà campo grande in cui Colantuono ha provato anche un tridente: nelle esercitazioni attacco vs difesa Cicerelli-Volpicelli-Rosina hanno composto il tridente con, da destra, Pucino, Akpa, Signorelli, Castiglia e Di Roberto a servirli. Difesa a cinque con un solo mediano basso, Palumbo, a difendere. Con le stesse prerogative tattiche sono subentrati anche gli altri. Nel finale partitina a metà campo.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email