Connect with us

Serie B

Serie B, Venezia-Benevento 2-3: spettacolo nell’anticipo del Penzo, giallorossi alla prima vittoria in campionato

Torna in campo la Serie B dopo la sosta nazionali ed il polverone di polemiche alzato dalle decisioni del Collegio di Garanzia del Coni. Lo fa con Venezia e Benevento allo stadio “Penzo”, nell’anticipo della 3^ giornata. I lagunari hanno tre punti in cassaforte dopo le prime due partite: al sorriso nell’esordio in casa contro lo Spezia è subentrata la sconfitta di misura subita a Padova. I sanniti sono scesi in campo solo una volta in campionato, contro il Lecce il 27 agosto scorso, poi turno di riposo e amichevole vinta contro la Roma al “Vigorito”.

CRONACA – Parte subito forte il Benevento, che fin dai primi minuti spinge sull’acceleratore. Al 10′ arriva la prima, nitida occasione da rete: Improta fa da sponda a Coda, che si porta la sfera sul destro, ma il tiro sfiora di poco il palo difeso da Lezzerini. Il primo acuto dei lagunari si consuma su punizione al 17′, con Bentivoglio che impegna Puggioni nella respinta. La risposta non si fa attendere e, tre minuti dopo, Maggio prova direttamente da fuori la conclusione, che è centrale e facile per il portiere di casa. Sono i sanniti a sbloccare il match dello stadio “Penzo”: Federico Ricci, al limite dell’area, cambia il gioco in favore di Bandinelli, la cui conclusione filtra tra le maglie della difesa veneta e si insacca. Al 37′ è un remake sponda Venezia: su punizione, Bentivoglio lascia partire uno spiovente, Puggioni in volo respinge prontamente ed evita il momentaneo pareggio. Ma i giallorossi trovano le misure su un terreno di gioco in condizioni non ottimali, con l’ex Improta che dà profondità agli uomini di Bucchi. Detto fatto, i sanniti raddoppiano poco prima del duplice fischio di Aureliano: è sempre Bandinelli a trovare il secondo gol con un bolide da fuori area, che coglie impreparato Lezzerini.

Nella ripresa, gli uomini di Stefano Vecchi escono determinati dagli spogliatoi e accorciano le distanze al 49′: Pinato impatta di testa la sfera, Puggioni riesce nella respinta, ma Geijo in tap-in beffa la difesa ospite. I sanniti sentono il fiato sul collo e ristabiliscono le due reti di scarto: al 51′ lo scatenato Bandinelli fa filtrare il pallone tra le maglie della difesa veneta, Tello riceve l’assist e di piattone spiazza Lezzerini. A venti minuti dall’inizio della seconda frazione, Maggio atterra nettamente Di Mariano in area di rigore, sul successivo penalty Citro trova il primo gol con la maglia dei leoni e porta di nuovo in corsa il Venezia. Ancora i giallorossi si rendono pericolosi al 74′, con il subentrato Del Pinto che impegna Lezzerini con una conclusione centrale. Gli uomini di Vecchi scoprono tutte le carte in zona Cesarini: Marsura si libera della marcatura sannita e, dal limite dell’area, lascia partire un destro che non preoccupa Puggioni. L’ultima occasione del match capita proprio sui piedi del numero 17 veneto, che in corsa non riesce ad angolare la sfera. Termina 2-3 al “Penzo” nell’anticipo della terza giornata: il Benevento, avversario dei granata venerdì prossimo, ottiene la prima vittoria in campionato dopo il pareggio in rimonta contro il Lecce.

 

CAMPIONATO SERIE B 2018/19 – 3^ GIORNATA DI ANDATA

VENEZIA-BENEVENTO 2-3

VENEZIA (3-5-2): Lezzerini, Bruscagin, Andelkovic (86′ Zigoni), Domizzi (K), Bentivoglio, Modolo (75′ Marsura), Pinato (56′ Citro), Geijo, Di Mariano, Falzerano, Garofalo. A disposizione: Facchin, Vicario, Coppolaro, Suciu, Segre, Cernuto, Zampano, Migliorelli, Vrioni. Allenatore: Stefano Vecchi.

BENEVENTO (4-3-3): Puggioni, Letizia, Billong, Tello (70′ Del Pinto), Coda (75′ Asencio), Viola, Maggio (K), Volta, Improta (80′ Buonaiuto), Bandinelli, Ricci. A disposizione: Montipò, Gori, Sparandeo, Antei, Di Chiara, Gyamfi, Insigne, Goddard, Volpicelli. Allenatore:  Cristian Bucchi.

Marcatori: 26′ Bandinelli (B), 44′ Bandinelli (B), 49′ Geijo (V), 52′ Tello (B), 67′ rigore Citro (V).

Ammoniti: Maggio (B), Ricci (B), Modolo (V), Domizzi (V), Asencio (B).

Arbitro: 
Aureliano sez. di Bologna. Assistenti: Secchi e Rossi. IV uomo: Lorenzin.

Fuorigioco: 1 Venezia – 1 Benevento.

Corner: 5 Venezia- 2 Benevento.

Spettatori: 3.529

 

 

Fonte foto: Venezia F.C. – Instagram 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in Serie B

Segnala questo articolo via Email