Connect with us

News

VIDEO – Poker granata alla Vastese con Casasola, Vuletich, Palumbo e Bocalon. Bene Odjer, ko Pucino

VASTO (CH). Una Salernitana più incisiva sotto porta batte per 4-0 la Vastese nell’ultimo test amichevole in terra abruzzese dopo il risicato uno a zero di mercoledì pomeriggio con il Pro Piacenza. Colantuono, dopo l’allenamento a porte chiuse di questa mattina, prima della partita ha tenuto a colloquio la squadra sotto il settore ospiti. Un chiaro segnale di come il tecnico di Anzio voglia che queste partite vengano interpretate dai suoi giocatori. L’ex Bari però, pur dando continuamente indicazioni ai suoi, ha seguito la partita dalla panchina per quasi tutti i 90’.

I concetti espressi da capitan Pucino e soci sono quelli già visti in allenamento e nelle precedenti amichevoli: esterni che macinano chilometri su chilometri e mezzali che si inseriscono continuamente, in particolar modo Odjer, maggiormente ispirato rispetto al pari ruolo Castiglia nonostante i beceri ululati razzisti ed insulti provenienti da uno sparuto gruppo di tifosi vastesi.

Il primo brivido vero però lo offre la compagine locale con una punizione calciata da Fiore al 15’: la sfera si stampa sulla traversa trovando successivamente l’interveneto di Stefano Russo. Episodio che dà coraggio ai padroni di casa, più decisi nei contrasti e nelle ripartenze. Al 26’ però la Salernitana reagisce e passa in vantaggio con un colpo di testa ad incrociare di Casasola sugli sviluppi di un cross dalla sinistra di Pucino. Quest’ultimo due minuti dopo abbandona il terreno di gioco per un problema muscolare facendo spazio a Di Roberto. Odjer è sempre nel vivo del gioco ed al 39’ serve a Vuletich il pallone del 2-0: bel suggerimento di Casasola per il giocatore africano che penetra in area e metta la sfera al centro dove l’ex Arouca è lesto a battere Selva col piattone sinistro.  L’argentino inoltre si è fatto notare, soprattutto in avvio di partita, per il costante ed asfissiante pressing sul portatore di palla. Al 41’ Salernitana ancora pericolosa dalla destra con un bel cross a rientrare di Casasola che trova l’inzuccata di Volpicelli il quale spedisce però la sfera sopra la traversa.

La ripresa si apre con una brutta notizia per Colantuono: Gigliotti alza bandiera bianca e lascia spazio a Perticone. All’ottavo minuto Vuletich cerca la doppietta con una conclusione al volo di destro ma la sfera si infrange sul palo alla sinistra del portiere avversario. Al 12’ ci prova Bocalon che di testa spinge in porta un pallone messo al centro da Di Roberto ma l’azione viene interrotta per posizione di fuorigioco dell’attaccante veneto. Tris che arriva poco dopo il quarto d’ora con un pallonetto da fuori area di Palumbo che batte il mal capitato Alonzi beccandosi anche gli applausi dei sostenitori locali. Salernitana che, nel momento di maggiore difficoltà dal punto di vista atletico, ha cercato di gestire la sfera con una fitta ragnatela di passaggi in attesa di trovare varchi tra le maglie avversarie. Vuletich invece nella ripresa si è spesso abbassato sulla linea dei centrocampisti per aiutare la costruzione della manovra con la sua fisicità.  Nel finale c’è tempo per il 4-0 siglato da Bocalon con una girata di testa su un bel cross dalla trequarti dell’inesauribile Odjer. Piccola curiosità: i giocatori sono scesi in campo con le nuove maglie da allenamento adattate per l’occasione con i numeri stampati sul retro.

VASTESE-SALERNITANA 0-4

IL TABELLINO DELLA PARTITA

VASTESE (4-3-3): Selva (1’ st Alonzi); Colarieti (1’ st Lombardo) (39 ‘st Conti), Molinari (1’ st Iarocci), Del Duca (1’ st De Meio), Di Giacomo (1’ st Scutti); Stivaletta (1’ st Di Pietro), D’Alessandro (1’ st Pagliari), Palestini (1’ st Tafili); Fiore (1’ st Shiba), Leonetti (1’ st Giampaolo) (39 ‘st Della Ventura), Napolano (1’ st Colitto) (29’ st Polisena). A disposizione: Pistillo, Di Rienzo. Allenatore: Ottavio Palladini.

 

SALERNITANA (3-5-2): S. Russo; Mantovani, Gigliotti (1’ st Perticone), Vitale; Casasola, Odjer, Palumbo (28′ st Signorelli), Castiglia (18’ st Mazzarani), Pucino (28’ pt Di Roberto) (26’ st Kalombo); Volpicelli (1’ st Bocalon), Vuletich (29′ st Perea). A disposizione: A. Russo, Lazzari, Galeotafiore, Granata, De Sarlo. Allenatore: Stefano Colantuono.

GOL: 26’ pt Casasola (S); 39’ pt Vuletich (S); 16’ st Palumbo (S), 46′ st Bocalon (S).

ARBITRO: Antonio Romanelli di Lanciano.

NOTE: serata gradevole, campo in condizioni mediocri. Presenti circa 350 spettatori di cui circa trenta ospiti. Angoli: 2-7. Recupero: 1’ pt; 2′ st.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in News

Segnala questo articolo via Email