Connect with us

News

600 ultras a cercare l’impresa, ma il granata che esulta è quello di casa. Assente Mezzaroma

CITTADELLA (PD). 600 cuori granata, instancabili al gelo per supportare la Salernitana. Anche al Tombolato la squadra di Colantuono non ha giocato da sola, nonostante la lunga trasferta sono stati numerosi i tifosi del cavalluccio che hanno raggiunto il Veneto sin dalle prime luci dell’alba. Partenza in nottata per tutti gli ultras granata, chi in pullman chi in aereo nonostante una piccola disavventura (leggi qui l’articolo). Al fischio di inzio, però, erano tutti insieme per accompagnare Bocalon e compagni verso un’impresa che non c’è stata. 4153 in tutto i tifosi presenti oggi al Tombolato, qualche sciarpa granata con sfumature salernitane anche i tribuna. Presente qualche volto noto, a vedere il big match del sabato di B anche il tecnico Alessandro Calori. In campo prima della partita il presidente di Lega Mauro Balata che ha premiato il presidente del Cittadella Andrea Gabrielli e la tifoseria di casa come la più corretta di tutta la B. Assente invece il patron granata Marco Mezzaroma che era annunciato alla vigilia.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News