Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews

Sabato 16 gennaio, ecco le pagine sportive dei principali quotidiani salernitani.

In apertura su Il Mattino l’articolo di Alfonso Maria Avagliano: “Lombardi, un calvario infinito. Nuovo infortunio per l’esterno prima del big match a Empoli: lesione alla coscia, andrà fuori lista. Granata in campo col 3-5-2. Castori lancia subito il pupillo Coulibaly contro la capolista. Rinforzi dalla Lazio: sì al Kiyine-ter, Lotito in pressing su Durmisi”. Di spalla i precedenti: “Con i toscani l’ultimo blitz dell’ippocampo in Serie A”. A pagina successiva il pezzo di Pasquale Tallarino: “Doppia sfida fuori campo, tra attese e nuovi ricorsi. Caso Pordenone, intoppo Gentile, slitta l’audizione di Corradi in procura. Elezione di Balata, il Tfn boccia il club che è però pronto ad arrivare fino al Coni”.

La Città titola con Sabato Romeo: “Salernitana ‘infreddolita’. Su Lombardi cala il sipario. Gelo e campi inutilizzabili, ci si allena al chiuso. Stagione finita per l’esterno”. A piè di pagina: “Assemblea Lega B, bocciato il ricorso. Altro no della giustizia sportiva. Indagine sulla gara col Pordenone: Corradi in aula”. A pagina 29: “Le vertigini dei big match. Sfida al tabù ‘alta quota’. Gli uomini guidati da Castori finora hanno steccato con le prime della cadetteria. Assalto all’Empoli, capolista e ‘ammazzagrandi’, per invertire il trend negativo”. Nel boxino a sinistra: “Dopo oltre due mesi è di nuovo Primavera. Al Volpe i ‘baby’ sfidano il super-Crotone”. In basso l’intervista all’avvocato Allegro a cura di Olga Sammauro: “Scommesse, denunciare è d’obbligo. L’avvocato Allegro sulla partita dei veleni: atto dovuto avviare il procedimento”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News