Connect with us

News

A Chiavari con grinta e determinazione: Castori passa al 4-4-2, chance per Cicerelli

V. ENTELLA – SALERNITANA – STADIO COMUNALE (ORE 14)

ENTELLA (4-3-2-1): Russo; Coppolaro Chiosa, Pellizzer, Costa; Dragomir, Mazzocco, Brescianini; Morosini, Schenetti; Brunori. A disp. Borra Poli, Bonini, Settembrini, Cleur, Rodriguez, Mancosu, Meazzi, Marcucci, Pavic, Andreis, Cardoselli. All. Vivarini

SALERNITANA (4-4-2): Belec; Casasola, Bogdan, Gyomber, Veseli; Kupisz, Di Tacchio, Capezzi, Cicerelli; Tutino, Djuric. A disp. Micai, Mantovani, Sy, Schiavone, Boultam, Anderson, Kristoffersen, Barone, Durmisi, Kiyine, Antonucci. All. Castori

Arbitro: Paterna di Teramo

Diretta: Dazn


Una sfida sulla carta abbordabile ma da non sottovalutare. La Salernitana oggi sarà di scena al ‘Comunale’ di Chiavari dove la Virtus Entella, fanalino di coda, proverà a far valere il proprio onore dopo aver fermato sul pari il Monza nel turno di campionato che ha preceduto le festività pasquali sul sintetico in terra ligure. Proprio il manto erboso artificiale e le ridotte dimensioni del rettangolo di gioco potrebbero rappresentare delle insidie per la truppa di Castori. Il tecnico marchigiano dovrebbe schierare la sua squadra col 4-4-2 che ha portato alla vittoria di Pasquetta contro il Frosinone. Una vittoria targata Cicerelli, pronto a giocarsi una importante chance da titolare come esterno mancino di centrocampo.

Sul versante opposto agirà Kupisz, con Di Tacchio Capezzi al centro: i due mediani avranno il compito di fare diga e proporre gioco, provando a non far sentire l’assenza dell’infortunato Coulibaly. Il cambio di modulo riporterà Casasola sulla linea dei difensori: a sinistra agirà Veseli con la coppia composta da Bogdan e Gyomber davanti a Belec. Accantonata, almeno per il momento, la soluzione Anderson in attacco: l’italo-brasiliano dovrebbe far posto a Djuric, pronto a far coppia con Gennaro Tutino nel reparto avanzato. I padroni di casa, ultimi con nove punti di distanza dalla zona play-out, dovrebbero puntare sul 4-3-2-1: Vivarini si affiderà a Brunori come unica punta sostenuta dal tandem Morosini-Schenetti.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News