Connect with us

News

A fine mese via alla campagna abbonamenti: sarà necessaria Granata Card

A distanza di tre anni tornerà la campagna abbonamenti, vera e propria. L’ultima fu lanciata all’alba del torneo 2019/20 in Serie B, nel corso del quale poi la pandemia costrinse alla chiusura degli stadi, proseguita anche nella stagione 2020/21. Un ritorno alla normalità c’è stato nel finale dell’annata appena conclusasi. Proprio la Salernitana lanciò, nel marzo scorso, i mini abbonamenti “Fino alla Fine” per gli ultimi match casalinghi contro Sassuolo, Torino, Fiorentina, Cagliari e Udinese.

Verso la fine del mese corrente dovrebbe partire ufficialmente la possibilità di sottoscrivere i nuovi carnet; sarà necessaria la Granata Card per poter caricare appunto l’abbonamento. La società svelerà a breve tutte le info e i prezzi, ci si aspetta grande attenzione verso i tifosi, con il presidente Iervolino che spesso ha sottolineato il desiderio di voler avvicinare alla Salernitana soprattutto bambini e famiglie. La proprietà si aspetta ovviamente una risposta importante, l’ultimo dato abbonamenti del 2019 faceva registrare appena 2643 tessere sottoscritte. Si arriverà sicuramente ad altri numeri e per i tifosi che hanno dato fiducia al club l’anno scorso dovrebbe esserci il diritto di prelazione, se non uno sconto.

Questo il comunicato della Salernitana: “La nuova stagione sportiva è alle porte, non farti trovare impreparato! In vista del lancio della nuova campagna abbonamenti che presenterà numerose iniziative che coinvolgeranno sempre più i tifosi granata, sarà indispensabile essere possessori di Granata Card con la quale sarà possibile acquistare l’abbonamento e ricevere il proprio segnaposto“.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News