Connect with us

News

Africani granata: partono solo Lassana e Kechrida, Mamadou deve attendere

Mamadou Coulibaly è una delle sorprese più liete dell’inizio di stagione della Salernitana. Il centrocampista senegalese, fin dalla prima gara di campionato in cui ha anche trovato la prima rete in granata, si è espresso a ottimi livelli, risultando sempre tra i migliori dei suoi. Ultima conferma le statistiche della sesta giornata, in cui figura tra i primi cinque del campionato per kilometri percorsi e dribbling effettuati. Un vero e proprio collante per i reparti della squadra di Castori, preziosissimo in fase offensiva come in fase difensiva. Per quanto possa valere, con il gol segnato contro il Verona è anche diventato il miglior marcatore dell’ippocampo in questa Serie A, dato che è l’unico ad aver fatto centro due volte finora. Tutto ciò non è di certo sfuggito al CT del Senegal, Aliou Cissé, che lo ha seguito attentamente e ne ha valutato una possibile convocazione, anche per provarlo in vista della Coppa d’Africa magari. L’ex Udinese però dovrà ancora attendere, perché il suo nome non è nella lista diramata oggi dal tecnico della nazionale, che giocherà sabato 9 e martedì 12 ottobre contro la Namibia per la seconda fase delle qualificazioni mondiali.

Durante la prossima sosta partiranno invece per l’Africa Lassana Coulibaly e Wajdi Kechrida, entrambi convocati, rispettivamente dal Mali e dalla Tunisia. Entrambi saranno impegnati il 7 e il 10 ottobre, il primo nella doppia sfida con il Kenya, mentre il secondo affronterà due volte la Mauritania.

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News