Connect with us

News

Prima Akpa, poi Guerrieri e De Matteis: con la Lazio niente note ufficiali

Inizia l’avventura alla Lazio per Jean Daniel Akpa Akpro. L’ex centrocampista granata nelle scorse ore ha svolto i primi allenamenti agli ordini di mister Simone Inzaghi, raggiungendo la squadra nel ritiro in quel di Auronzo di Cadore. Per l’occasione, la squadra capitolina, attraverso il suo profilo Instagram, ha voluto dare il benvenuto all’ivoriano con una “stories” nella quale si legge: “Nice to know you @akpajd!” (Piacere di conoscerti). Dopo pochi minuti è stato lo stesso Akpa a “repostare” e rispondere con un “Me too” (anche io).

In realtà, però, il passaggio del centrocampista dalla Salernitana alla Lazio non è stato mai ufficializzato con la classica nota stampa. Sui siti ufficiali di entrambe le compagini, infatti, non vi è nessun riferimento alla conclusione di tale operazione; in casa Lazio, solo una foto delle visite mediche sostenute dall’ex numero 21 granata come unica fonte di ufficialità. Nessun riferimento ufficiale anche alla parte economica dell’operazione. Lo stesso discorso fatto per il centrocampista ex Tolosa vale anche per Guido Guerrieri. Il portiere 24enne ha svolto il percorso inverso rispetto ad Akpa e, dopo essere arrivato ieri a Sarnano in tarda mattinata, nel corso dell’amichevole contro la Fermana è stato anche schierato da mister Castori. Come per l’ivoriano, però, anche in questo caso non c’è stata alcuna ufficializzazione né da parte della Salernitana né dalla Lazio. E ancora analoga situazione per l’ennesimo trasferimento di un promettente baby da Salerno a Roma, il portierino De Matteis, come anticipato nei giorni scorsi (clicca qui per leggere).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News