Connect with us

News

Al Bentegodi tanti volti noti, tutti a vedere la Salernitana: da Nicolato a Mariotto, che parterre!

Un posticipo per palati fini che ha chiamato a raccolta tantissimi volti noti del mondo del calcio. Ieri le luci erano tutte accese sul Bentegodi, Chievo-Salernitana era l’ultima partita del turno di campionato ma anche la più interessante. Tantissimi spettatori davanti alla tv ma soprattutto sulle tribune dell’impianto veronese, molti addetti ai lavori hanno affollato gli spalti per gustarsi una partita che forse non è stata all’altezza delle aspettative, ma che sicuramente ha confermato che a regnare in questo torneo è l’assoluto equilibrio.

A vedere Fabio Maistro c’era Paolo Nicolato, commissario tecnico dell’Under 21. Nicolato non assisteva a una partita del suo calciatore da un’altra sconfitta della Salernitana, contro la Cremonese allo Zini. In caso di sconfitta la panchina di Marcolini ieri poteva cadere, in tribuna a visionare il Chievo c’erano anche gli allenatori Alfredo Aglietti e Pierpaolo Bisoli. Due direttori sportivi, Fabio Lupo del Venezia e Giuseppe Magalini del Vicenza. E ancora l’ex calciatore Luciano, l’ex dirigente granata Massimo Mariotto e i procuratori di Jallow (Sorrentino) e Kiyine (Malagnini).Con loro anche il padre del calciatore granata, il signor Radouan.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News