Connect with us

News

Al via le verifiche sul trust: struttura ‘mastodontica’, iscrizione può essere approvata con riserva

La verifica del trust è iniziata. Un’impalcatura “mastodontica” secondo fonti federali ma non per questo non in regola. Inizieranno domani i confronti tra Federcalcio e legali della Salernitana, telefonici ma anche vis a vis nella sede di via Allegri. “Tutto in regola – dice l’avvocato Gentile, legale della Salernitana interpellato dal Mattino– il blind trust segue i paletti imposti dalla Federcalcio”. I tempi saranno quanto più rapidi possibili: entro domani verrà perfezionata l’iscrizione che potrebbe essere accettata con riserva. Entro il 6 luglio sarà convocato un apposito Consiglio Federale: verrà diramato l’elenco delle compagini ammesse al prossimo torneo di massima serie.

Due i trustee indicati: Melior Trust srl, presidente Susanna Isgrò, con riferimento Banca del Fucino, e Widar Trust srl, presidente Paolo Bertoli, con riferimento Banca Sistema. I trustee stimeranno il valore della Salernitana con l’ausilio di una società di revisione (potrebbe essere la Deloitte) per poi valutare le eventuali offerte che arriveranno. Entro sei mesi (più quaranta giorni di proroga) bisognerà cedere in seguito ad un’offerta concreta e reale. Se al 31 dicembre non si dovesse arrivare alla cessione, il club sarebbe necessariamente venduto al migliore offerente.

La struttura del trust prevede poi due “guardiani” nominati da Lotito e Mezzaroma: si tratta di Vincenzo Coppola e Giuseppe Matteo Masoni i quali avranno il compito di osservare il lavoro dei trustee, ma senza interferire. I trustee non possono avere rapporti con la vecchia proprietà, ad eccezione di eventuali prestiti dalla Lazio che la Salernitana potrebbe richiedere. E i dirigenti? Fabiani ha incassato il rinnovo del contratto per due anni: ricoprirà il ruolo di direttore generale. Al suo fianco ancora i dirigenti Bianchi e Avallone, il segretario Dibrogni e l’addetto stampa Lambiase.

1 Commento

1 Commento

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News