Connect with us

News

All’Olimpico match dal sapore speciale: Simy e Bonazzoli per impensierire la Lazio di Lotito

LAZIO-SALERNITANA (STADIO OLIMPICO ORE 18)

LAZIO (4-3-3): Reina; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson. A disposizione: Strakosha, Adamonis, Patric, Escalante, Leiva, Akpa Akpro, Romero, Zaccagni, Radu, Moro, Basic, Muriqi. Allenatore: M. Sarri.

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Zortea, Gyomber, Strandberg, Ranieri; Obi, Di Tacchio, Schiavone; Ribery; Bonazzoli, Simy. A disposizione: Fiorillo, De Matteis, Jaroszynski, Veseli, Djuric, Gondo, L. Coulibaly, Kechrida, Bogdan, Gagliolo, Delli Carri, Vergani. Allenatore: S. Colantuono.

Arbitro: Rapuano di Rimini

Diretta: Dazn


Dopo il derby, un’altra partita dal sapore speciale per la Salernitana. Alle 18 la squadra di Colantuono sarà di scena allo stadio “Olimpico” contro la Lazio, attualmente sesta in classifica con 18 punti. Una sfida già di per sé affascinante, resa ancora più particolare dalla presenza sugli spalti non solo di 6mila salernitani, ma anche di Claudio Lotito, patron della Lazio e fino a pochi mesi fa co-proprietario del club granata, le cui quote oggi sono nelle mani dei trustee individuati dallo stesso Lotito e da Marco Mezzaroma per individuare una nuova proprietà. Sarà difficile non pensare agli ultimi dieci anni, contraddistinti dalla scalata dai dilettanti alla massima serie, ma anche da momenti di tensione e toni fuori dalle righe, fino alle ultime concitate settimane che hanno preceduto l’approvazione del trust e – dunque – l’iscrizione al campionato di Serie A.

Le probabili formazioni di Lazio – Salernitana

In campo ci saranno punti pesanti in palio. La Salernitana ha offerto una buona prova col Napoli, uscendo però sconfitta. Ecco perché sarebbe ancora più importante lasciare la capitale con almeno un punto in tasca. Per tentare l’impresa, Stefano Colantuono punterà ancora sul 4-3-1-2 con Zortea, Gyomber, Strandberg e Ranieri ad agire davanti a Belec. A centrocampo non ci sarà lo squalificato Kastanos; spazio dunque a Obi, Di Tacchio e Schiavone, con Ribery avanzato a supporto della coppia d’attacco composta da Bonazzoli e Simy. I padroni di casa risponderanno col 4-3-3 di stampo sarriano. Nonostante i problemi accusati in settimana, al centro del tridente offensivo dovrebbe esserci Ciro Immobile, calcisticamente “nato” a Salerno. In campo anche l’ex difensore Luiz Felipe.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News