Connect with us

News

Amichevole con la Primavera, Capezzi a riposo: Colantuono studia alternative tattiche

Una sosta utile per recuperare energie e preparare mosse e contromosse in vista del forcing invernale che potrebbe decidere le sorti della stagione della Salernitana (clicca qui per leggere l’articolo). Stefano Colantuono ha sfruttato la settimana che sta per andare agli archivi senza partite ufficiali per studiare alternative tattiche per i prossimi impegni di campionato. Una sosta che, dopo quello di Lassana Coulibaly, ha portato in dote anche il recupero di Leonardo Capezzi e che ha permesso a Ribery di gestirsi dopo le fatiche delle ultime settimane.

Le scelte di Colantuono

Il tecnico granata sta lavorando su due diversi sistemi difensivi: sia quello a quattro visto all’opera contro Venezia, Napoli e Lazio, e anche quello a tre messo subito in soffitta dopo la partenza shock nel primo tempo con l’Empoli. Difesa ma non solo: sarà necessario individuare nuove soluzioni anche in attacco, considerando che non si potrà fare sempre affidamento sulle giocate di Franck Ribery. La certezza, in tal senso, sembra essere rappresentata dalla titolarità di Djuric per la sfida con la Sampdoria dopo la buona prova offerta dal bosniaco all’Olimpico.

L’amichevole

Questa mattina Di Tacchio e soci si sono ritrovati al Mary Rosy dove, dopo la consueta fase di riscaldamento, hanno affrontato la formazione Primavera in un test amichevole. Sgambatura a cui non ha preso parte Capezzi, ancora impegnato in un lavoro atletico specifico. Una decisione presa per non sforzare subito la muscolatura dell’ex Fiorentina il cui rientro potrebbe essere molto importante. Regolarmente in campo, invece, Ribery.. Fisioterapia per Ruggeri e Mamadou Coulibaly. Ora i calciatori granata avranno a disposizione più di tre giorni di riposo: la ripresa degli allenamenti è fissata per martedì pomeriggio quando si inizierà a lavorare in vista del match con la Sampdoria.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News