Connect with us

News

Amichevole di lusso slitta ad agosto: sogno Milan o Schalke ma calendario del diavolo è fitto…

Si avvicina il 19 giugno, giorno in cui la Salernitana spegnerà 100 candeline. Tutta la città aspetta il mese estivo per festeggiare, la tifoseria ha già iniziato a organizzare eventi per celebrare la storia granata. Il 20 giugno ci sarà la partita delle vecchie glorie a Santa Teresa (clicca qui per leggere l’articolo), il giorno prima una mega festa organizzata da società e amministrazione comunale a Piazza della Concordia, mentre il 18 toccherà agli ultras con un’altra grande celebrazione. Resta ancora da capire quale sarà l’iniziativa di campo della società – intesa come “amichevole di lusso” – che è già in debito con i supporters del cavalluccio nella stagione corrente. A inizio anno infatti, dopo la riduzione delle squadre di B a 19, la dirigenza della Salernitana promise una partita importante all’Arechi per bilanciare il numero delle partite che garantiva l’abbonamento, naturalmente costruito per un campionato con 22 squadre. Tra la crisi di risultati e soprattutto la contestazione degli ultras, l’amichevole è saltata e come rimedio la società ha optato (se non ci saranno repentini cambiamenti di idee nelle ultime tre partite casalinghe della corrente stagione) per rimuovere la giornata granata.

E allora, la serata di gala sembrerebbe in procinto di slittare ad agosto, nel precampionato 2019/20. La Salernitana avrebbe cercato un preaccordo con il Milan di Gennaro Gattuso ma ci sono delle oggettive difficoltà nel conciliare il già affollato calendario estivo in termini di date; dunque, il cavalluccio si riserva anche di valutare seriamente l’alternativa dei tedeschi dello Schalke 04, la cui tifoseria è gemellata con quella campana. Solo in seguito si valuteranno altre ipotesi.

Trovare una data utile non è affatto semplice, si diceva: l’unica ipotesi è rappresentata dal weekend del 17/18 agosto, quello immediatamente precedente all’inizio dei campionati di Serie A e B. Ma andiamo con ordine. Tante sono le variabili, molte naturalmente condizionate dagli impegni dei rossoneri che dal 23 luglio al 3 agosto sono impegnati tra Stati Uniti e Galles per l’International Champions Cup (23 luglio Milan-Bayern Monaco all’Arrowehead Stadium di Kansas City; 28 luglio Milan-Benfica al “Gillette Stadium” di Boston, 3 agosto Milan-Manchester United al “Principality Stadium” di Cardiff, nda). Si tratta di un prestigioso torneo amichevole che a sua volta è messo a repentaglio dall’incognita rappresentata dalla classifica che il diavolo maturerà alla fine del campionato attuale: se dovesse essere costretto a disputare i preliminari di Europa League (al momento situazione molto lontana per Piatek e compagni), le date sarebbero molto vicine a quelle sopra descritte. In ogni caso, sarebbe un altro impegno che vieterebbe al diavolo di giocare all’Arechi con calma a inizio agosto.

Anche il fronte degli impegni dei granata è abbastanza ricco. C’è la Coppa Italia, le cui date non sono state ancora rese note, con il secondo turno (dove entrano in scena le squadre di B e quindi, in caso di salvezza, anche la Salernitana) che dovrebbe svolgersi proprio nel weekend del 3-4 agosto. In caso di qualificazione al terzo turno, quindi, ulteriore impegno per l’ippocampo sette giorni dopo. Resta come unica data disponibile il fine settimana del 17-18 agosto, se non si opterà per un’improbabile infrasettimanale. A patto che però la Supercoppa Italiana (data ancora da definire) venga fissata in inverno: la Lega ha lasciato aperte le finestre di 17 agosto, 23 dicembre e 4 gennaio. Il Milan è in lizza per vincere la Coppa Italia e potrebbe dover disputare la Supercoppa. Tante situazioni da incastrare, non sarà certamente facile. Si lavora a un’alternativa e il primo nome al momento è quello dello Schalke 04 visti i rapporti di stima e affetto che legano le due tifoserie. La Bundesliga, però, inizierà il 16 agosto, con i tedeschi, dunque, potrebbe essere più semplice organizzare una partita a fine luglio. Insomma, è tutto ancora in divenire.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News