Connect with us

News

Anche Tar boccia Chievo: in coppa granata contro la Reggina. Occhi su due gialloblu

A ferragosto, o giù di lì, sarà Salernitana-Reggina. Anzi, Reggina-Salernitana, vista la probabile inversione di campo che il club campano chiederà ai calabresi, data l’indisponibilità dell’Arechi per lavori. Il ranking della Coppa Italia cambia e con esso il tabellone, in seguito al rigetto dell’ultimo ricorso presentato dal Chievo contro la sua esclusione dalla Serie B, operato dal Tar in mattinata. La Salernitana resta col numero 19 nel ranking della coppa. È abbinata alla squadra numero 30, che sarebbe il Frosinone. Ma l’addio del team veronese al professionismo a causa di inadempienze tributarie relative al periodo 2014/18, fa scalare tutto e il 30 passa alla Reggina.

L’annuncio del… Cosenza

A dare l’annuncio dell’ulteriore niet è stato il Cosenza, spettatore interessatissimo, tramite il proprio sito ufficiale: “Con decreto n.04163/2021 il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio rigetta il ricorso proposto dal ChievoVerona per l’annullamento previa sospensione dell’efficacia della decisione del Collegio di Garanzia dello Sport. Il tribunale amministrativo, presieduto dal magistrato Francesco Arzillo, ha respinto l’istanza cautelare monocratica”, si legge sul sito web dei silani, che si sono costituiti come contro-interessati nella vicenda, visto che molto probabilmente guadagneranno il ripescaggio in Serie B in seguito al forfait clivense. Ora il Chievo ha solo l’ultima spiaggia del ricorso al Consiglio di Stato, che comporterebbe – in caso di vittoria – una sua riammissione in cadetteria in sovrannumero, visto che nel frattempo la Figc completerà gli organici per dare inizio al campionato e alla stessa Coppa Italia.

Occhi su due clivensi

Nelle prossime ore dovrebbero essere pubblicati anche gli svincoli d’ufficio dei tesserati gialloblu. Occhio alla possibilità, per la Salernitana, di ingaggiarne almeno un paio per dare a Castori giocatori utili e possibilmente giovani: gli occhi sono tutti su Adrian Semper, portiere croato classe 1998 (non più under) che potrebbe fare il secondo di Belec, visto che i granata sono alla ricerca di un vice affidabile e l’ormai ex Chievo lo è, forte delle oltre 80 presenze ufficiali tra A e B in maglia veneta. Non solo, c’è anche Mattia Viviani sul taccuino dei granata. Il centrocampista classe 2000 è un under, non occuperebbe posto in lista, e potrebbe ben disimpegnarsi nella cerniera mediana a tre immaginata da Castori. La concorrenza non manca però per il giocatore, assistito da Tullio Tinti. Per lui l’anno scorso 31 presenze in B col Chievo, mentre in precedenza ha vestito la casacca del Brescia (anche 8 presenze in A).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News