Connect with us

Serie B

Anticipo 32ma, il Brescia fa un favore alla Salernitana: Venezia ko, lagunari restano a -5

CAMPIONATO SERIE B 2018/19 – 31^ GIORNATA 

TABELLINO BRESCIA-VENEZIA 2-0

Brescia (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella (59′ Semprini); Dall’Oglio (70′ Dessena), Tonali, Bisoli; Viviani; Torregrossa (85′ Rodriguez), Donnarumma. A disp.: Andrenacci, Gastaldello, Spalek, Morosini, Tremolada. All.: Eugenio Corini.

Venezia (3-5-2): Vicario; Lombardi, Modolo, Domizzi; Bruscagin, Schiavone, Segre (81′ Vrioni), Suciu (58′ Zennaro), Garofalo; Bocalon (67′ Rossi), Di Mariano. A disp.: Lezzerini, Fornasier, Coppolaro, St Clair, Pinato, Cernuto, Zampano, Bertinato. All.: Serse Cosmi.

Arbitro: Luca Massimi della sez. di Termoli

NOTE. Marcatori: 44′ Torregrossa (B), 79′ Tonali (B).

Ammoniti: Suciu (V), Di Mariano (V), Dall’Oglio (B), Segre (V), Torregrossa (B).

Corner: 6 – 11

Fuorigioco: 1 – 1

 

 

CRONACA – La 31^ giornata di serie cadetta prende il via allo stadio “Rigamonti” di Brescia. La capolista, appaiata in vetta a 54 punti con il Lecce, ospita il Venezia reduce dal pareggio casalingo contro il Cittadella (1-1).

Il Brescia inizia il friday night subito con il piede sull’acceleratore: al 9′ arriva il primo squillo con Bisoli che prende in pieno la traversa su colpo di testa. Tra 15′ e 19′, due occasioni dei lagurani mettono più di una preoccupazione alla squadra di Corini, ma né Lombardi né Garofalo riescono a insaccare. La Leonessa termina in crescendo la prima frazione e riesce a sbloccare la gara al 44′: Martella crossa dall’out di sinistra, Torregrossa svetta sulle maglie dei lagunari e spiazza Vicario. I padroni di casa non danno segni di cedimento neanche nella ripresa: al 55′ Bisoli mette Donnarumma nelle condizioni di calciare, ma la sua conclusione trova Vicario sulla sua traiettoria. Ancora Brescia al 61′, sempre con Alfredo Donnarumma: questa volta l’attaccante intercetta il suggerimento di Semprini, ma calcia sul fondo. Il raddoppio dei ragazzi di Corini è nell’aria e arriva puntuale al 79′: Tonali viene servito dall’instancabile Donnarumma e stende Vicario. Finisce 2-0 al “Rigamonti”: il Brescia consolida la leadership in classifica, allungando a 57 punti, mentre si complica la posizione in classifica della squadra agli ordini di Serse Cosmi.

 

CLASSIFICA (tra parentesi le gare giocate) – Brescia 57 (30), Lecce 54 (30), Palermo 50 (29), Hellas Verona 48 (30), Pescara 48 (30), Benevento 47 (29), Perugia 44 (29), Spezia 43 (29), Cittadella 42 (29), Ascoli 36 (29), Cremonese 35 (29), Salernitana 35 (30), Cosenza 35 (30), Crotone 33 (30), Venezia 30 (30), Livorno 30 (29), Foggia 27 (29), Padova 24 (30), Carpi 22 (29).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement
Advertisement

Altre news in Serie B