Connect with us

News

Arechi, cambio di programma: spostate vaccinazioni over 60

AGGIORNAMENTO ORE 12 – Arriva il cambio di programma dell’ASL. La postazione mobile per le vaccinazioni ad accesso libero per gli over 60 domani non sarà allestita allo stadio Arechi, bensì al centro commerciale ‘La Fabbrica’ e sarà attiva dalle 8:30. Scelta questa effettuata per evitare assembramenti nel piazzale antistante lo stadio tra i tamponi per personale di servizio e accreditato e l’eventuale presenza di tifosi pronti ad accogliere e caricare la squadra all’arrivo.

Anche domani per l’accesso allo stadio Arechi da parte del personale di servizio e accreditato sarà necessario esibire un “tampone negativo effettuato nelle precedenti 48 ore o in alternativa sottoporsi gratuitamente ad un tampone rapido presso la postazione mobile predisposta a partire dalle 10 varco 2 dello stadio Arechi”. Lo comunica la Salernitana che, d’intesa col Comune di Salerno e il proprio partner Centri Verrengia, ha adottato tale pratica da diverse settimane per rendere ancora più sicuro l’impianto dal punto di vista dei contagi.

A proposito di coronavirus. Domani nel piazzale dell’Arechi ci sarà un certo via-vai e le forze dell’ordine dovranno essere pronte da un lato a contenere il prevedibile afflusso di tifosi quantomeno prima della partita per accompagnare l’ingresso dell’autobus della Salernitana. È già successo prima delle partite contro Venezia e Monza. Chiaramente, il Covid continua a correre e sarebbe meglio evitare assembramenti, al di là di discorsi scaramantici che possono anche lasciare il tempo che trovano. Ma difficilmente si riuscirà a trattenere il comprensibile entusiasmo. Dall’altro lato, però, occorre evidenziare come proprio a partire da domani per i residenti nel distretto Asl 66, quello di Salerno e Pellezzano, sarà allestita una postazione mobile per le vaccinazioni ad accesso libero per gli over 60, previa iscrizione in piattaforma già avvenuta, attiva sette giorni su sette presso lo Stadio Arechi dalle 8:30 alle 18:30. Esattamente nel “cuore” dell’impegno sportivo contro l’Empoli che, sebbene si disputi a porte chiuse, potrebbe comunque richiamare appassionati all’esterno, vista l’importanza della posta in palio. Stamani in sede di Gos se ne discuterà e si valuterà anche eventualmente di intercedere con l’Asl per rinviare tale iniziativa (lodevole) di 24 ore.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News