Connect with us

News

Assemblea di Lega Serie A, tutti presenti: investimenti e audience in crescita

Si è tenuta stamani in videoconferenza l’assemblea di Lega Serie A, a cui hanno partecipato tutti i venti club di massima serie.

Le decisioni

L’Assemblea ha approvato il budget di Lega per la stagione 2021/2022 , mentre ci sarà bisogno di altri incontri nei prossimi giorni per il rinnovo dell’Accordo Collettivo con l’AIC.
Buone nuove poi sul fronte pubblicità, dove c’è stata una crescita delle aziende investitrici e quindi del volume dei ricavi in confronto alla stagione precedente.
Infine confermata per il momento la trasmissione gratuita sul canale YouTube della Serie A di cinque incontri a giornata nell’Area Mena, intanto l’Amministratore Delegato della Lega è stato incaricato di conferire un mandato esplorativo, della durata di un mese e in via non esclusiva, a diversi licenziatari per i diritti audiovisivi della zona.

La nota di DAZN

Nel corso della riunione sono intervenuti anche i rappresentanti di Dazn, che hanno illustrato alle società la i metodi con cui è stata misurata l’audience. Misurazioni che hanno evidenziato un aumento del 10% rispetto alla scorsa stagione nelle prime 7 giornate. Alla riunione è seguita anche una nota del servizio di streaming londinese: “Siamo soddisfatti del clima di collaborazione riscontrato oggi con la maggioranza dei club presenti all’Assemblea di Lega Serie A. Anche alla luce della stabilità della performance riscontrata negli ultimi weekend, abbiamo avuto modo di chiarire ulteriormente i temi legati alla misurazione dell’audience e i risultati ottenuti in queste prime giornate di campionato. – scrivono i vertici dell’emittente in una nota diffusa al termine dell’assemblea – Il mercato sta dando fiducia all’offerta di DAZN registrando un incremento dell’audience di oltre il 10%, rispetto alla stagione 2019/2020 (ultima stagione pre-pandemia); trend che si dimostra ulteriormente in crescita e che fa prevedere un ulteriore rialzo del 20% nel prosieguo del campionato. Questo dato positivo è confermato anche dall’aumento, oltre il 10%, del numero totale di aziende che stanno investendo sul prodotto Serie A, in linea con un incremento già registrato di oltre il 10% di introiti pubblicitari sul girone d’andata. Trend che conferma la coerenza della performance tra dati, audience e revenue. Da ultimo, ci teniamo a sottolineare che, oltre a lavorare con i nostri partner e con i principali operatori del mercato, siamo assolutamente disponibili, in questo momento di transizione tecnologica e relativa alla misurazione dell’audience, ad un dialogo costruttivo e costante con tutti gli stakeholders del mercato”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News