Connect with us

Calciomercato

Attacco, ipotesi Di Carmine: proposto biennale

Chiusa almeno temporaneamente la parentesi societaria, la Salernitana si tuffa sul mercato per allestire una squadra in grado di raccogliere punti salvezza e colmare in fretta il notevole gap tecnico tra torneo di Serie A e campionato cadetto. Compito arduo, ma non impossibile, specie se al timone c’è un allenatore che sa bene di cosa ha bisogno l’organico per essere competitivo. E Castori vuole subito la punta, anche se per ovvi motivi non si possono fare follie sul mercato: serve un calciatore che abbia fiuto del gol e abbia assaporato già la categoria, magari anche con voglia di riscatto: l’identikit conduce ad un elemento come Samuel Di Carmine, il cui legame con l’Hellas Verona scade a giugno prossimo.

Classe 1988, alto 1,87 metri, Di Carmine è una punta centrale di piede destro che ha già dimostrato di aver bisogno di due elementi per ritrovarsi: minutaggio e fiducia. Castori è pronto ad offrirglieli entrambi. Già in passato era stato accostato ai granata, ma l’operazione poi non si concretizzò. Dodici mesi fa si sarebbe parlato di autentico “colpaccio”, alla luce della miglior stagione della carriera per l’attaccante fiorentino, che chiuse il campionato 2019-20 col Verona con 8 reti in 22 presenze (un gol ogni 162 minuti) alla prima esperienza in massima serie a 30 anni suonati.

L’ultimo campionato però ha ridimensionato giudizi e orizzonti, con Di Carmine mai a segno nonostante i quasi mille minuti di campionato equamente divisi tra Verona e Crotone dove si è trasferito in prestito nel girone di ritorno. In Serie B, invece, i suoi gol li ha sempre realizzati, con le maglie di Cittadella, Juve Stabia e soprattutto Verona (di nuovo 8 reti in 22 partite) e Perugia. Con gli umbri chiuse al secondo posto la classifica marcatori del torneo 2017-18 con 22 reti alle spalle di un certo Francesco Caputo. I primi rumors – rilanciati ieri sera da Sportitalia – parlano di una proposta granata per un contratto biennale. Il Verona non farà follie per trattenerlo ma vorrà iscrivere qualcosa a bilancio diverso dallo zero. Si dovrà lavorare anche sull’ingaggio del calciatore che attualmente percepisce una cifra vicina i 700mila euro.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato