Connect with us

News

Aumento capienza Arechi. Cons. Avella: “Sindaco si è adoperato per sbloccare impasse”

Dovrebbe sbloccarsi quanto prima la vicenda dell’aumento di capienza dello stadio Arechi, pronto a passare dagli attuali 26mila a 31mila posti grazie all’installazione dei tornelli (perfettamente funzionanti), ma bloccato dalla mancata certificazione della Commissione Provinciale di Vigilanza che non ha ancora effettuato la riunione decisiva.

Questa mattina si è tenuto un incontro a Palazzo di Città tra il consigliere comunale Gennaro Avella, che presiede la Commissione Consiliare Permanente Sport, Politiche Giovanili e Innovazione, ed il primo cittadino, Vincenzo Napoli. Con Avella presenti anche i consiglieri membri della commissione, Barbara Figliolia e Filomeno Di Popolo.

“Per quanto riguarda l’Arechi e la questione tornelli, vicenda sollecitata anche personalmente dal consigliere di minoranza Roberto Celano, il Sindaco ha subito chiamato il dirigente di settore per perorare lo sblocco della vicenda in sede di Commissione Vigilanza, imprimendo così una decisa accelerazione – ha dichiarato Avella (foto al lato) tramite una nota stampa – Sono fiducioso che, alla volontà politica, nelle prossime ore seguirà l’azione tecnica necessaria a garantire al nostro stadio la maggiore capienza possibile in un momento, peraltro, cruciale per le sorti della stagione della Salernitana. Mi ha fatto davvero piacere notare che il Sindaco Vincenzo Napoli abbia voluto unire, alla grande disponibilità all’ascolto, anche una incisiva ed immediata operatività”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News