Connect with us

News

“B come Bambini”: fino al 13 gennaio all’asta le maglie con i nomi usate nel turno di Santo Stefano

Il diciottesimo turno, quello disputatosi a Santo Stefano, è stato un turno particolare per la cadetteria. La Lega B infatti ha lanciato l’iniziativa benefica “B come Bambini”, il progetto con cui si afferma la centralità etica dello sport sostenendo l’accoglienza dei familiari di giovani in cura nei più importanti ospedali pediatrici italiani. Tutti i giocatori di tutte le venti squadre sono scesi in campo con, sul retro della maglia, numero e non cognome, ma nome di battesimo. Le casacche sono state anche dotate di una patch con logo del progetto e tutti i capitani hanno indossato una fascia particolare.

Fino al 13 gennaio le maglie e le fasce saranno all’asta sulla pagina ebay di Live Onlus e il ricavato andrà alla Fondazione Bambino Gesù, all’Associazione Gaslini Onlus di Genova e alla Fondazione Meyer di Firenze. Tra le tante divise speciali a disposizione da poter acquistare ci sono anche quelle dei granata Andreas Karo, Thomas Heurtaux e di capitan Di Tacchio utilizzate in Salernitana-Pordenone. 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News