Connect with us

News

Belec guarisce, ma SuperMarius vola: due certezze tra i pali per Castori

Se Fabrizio Castori può avere più di un piacevole problema di abbondanza nell’allestimento della formazione che sabato sfiderà la Cremonese allo stadio Zini, anche l’inquilino dei pali resta incerto. Stavolta, solo per buone notizie. La prima è quella del progressivo recupero di Belec, praticamente sulla strada del guarigione completa. La seconda è il rendimento incredibile di “SuperMarius” Adamonis.

Chiaramente Castori non cambierà idea, si è sempre dimostrato coerente in tutte le sue scelte e così dovrebbe essere stavolta. Ha sempre detto che “il portiere è l’unico ruolo che necessita di gerarchie precise”. Dunque, se il titolare è Belec, quando sarà pronto al 100% si riprenderà il posto, ringraziando Adamonis per l’apporto. Proprio questo è il punto: cercare di capire se lo sloveno sarà in grado di essere al top sabato, oppure se – anche alla luce delle ottime prestazioni del collega lituano – si deciderà di procedere senza affrettare i tempi. Convocato pro forma ieri e spedito in tribuna, Belec dovrebbe essere potenzialmente in grado di partire regolarmente con la squadra per Cremona. Ma Adamonis è in stato di grazia: tre partite, altrettanti clean sheet per l’estremo difensore di proprietà della Lazio, protagonista di un approccio super con questo campionato. La saracinesca chiusa, infatti, non è certo frutto di casualità, ma figlia di parate anche importanti esercitate dal classe 1997. L’ultima, quella di ieri sul colpo di testa di Segre che ha letteralmente salvato il risultato: bravissimo il giocatore ex Catanzaro e Sicula Leonzio, che mette quindi in difficoltà lo staff. Quello medico, insieme al tecnico, dovrà decidere nelle prossime 48 ore il da farsi: dare il via libera a Belec per il completo recupero, oppure contare ancora sul rassicurante apporto di Adamonis e rinviare al match casalingo col Cosenza il rientro dello sloveno tra i pali?

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News