Connect with us

News

Bohinen, futuro granata. Il norvegese cancella la “clausola” alla Lassana

Si è rischiato un nuovo caso Lassana Coulibaly. Ma con Emil Bohinen l’esito è stato diverso: il norvegese aveva infatti nel contratto una clausola molto simile a quella che ha rappresentato il motivo di rottura con il DS Sabatini, che permette al calciatore di liberarsi pagando cifre basse (1,7 milioni per il maiano), ma l’ha cancellata. Come riporta l’edizione odierna de “Il Mattino”, Bohinen è il faro attorno al quale girerà la Salernitana 2022-23.

Il riscatto per 3,5 milioni di euro avvenuto dal CSKA Mosca portava in dote questa negoziazione di una clausola “subject to consent”, ossia previo consenso. Una forma di autotutela, spesso voluta più dagli agenti che mostrano sempre qualche ritrosia nel far firmare ai propri assistiti contratti con compagini che occupano la parte destra della classifica. Bohinen, infatti, avrebbe potuto svincolarsi in caso di retrocessione in B. Come è successo con Keita Balde a Cagliari. Ma adesso, con il consenso del norvegese, può continuare l’avventura in granata di uno dei calciatori più positivi del girone di ritorno.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 






Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News