Connect with us

News

Bonazzoli, bomber da trasferta: “Possiamo dar fastidio a chiunque, ora sono cambiato”

“Sappiamo che da quando si è chiuso il mercato abbiamo tanti giocatori nuovi e per noi è come se fosse iniziato un nuovo cammino. Non che prima non fosse così, ma abbiamo la consapevolezza di poter dare filo da torcere a qualsiasi squadra si trovi sul nostro cammino”. Federico Bonazzoli guarda avanti con fiducia dopo il pareggio ottenuto sul campo del Genoa. Quinto gol stagionale per lui, sempre più bomber da trasferta. Ha dedicato il gol ai genitori sui social.

Ai microfoni di Dazn, l’attaccante è stato anche sollecitato sulla sua carriera. “Potrei stare fino a domani per raccontare cosa è cambiato in me e cosa ho anche sbagliato nella mia carriera. L’importante è che nella vita si capiscano gli errori, con tutta l’umiltà del mondo voglio solo giocare a pallone ed essere felice. In passato ho vissuto forse pressioni più grandi di me che mi hanno schiacciato e portato in posti dove non volevo stare. Ero sempre chiacchierato e sui giornali, a me queste cose non mi interessano, voglio solo giocare a pallone, non voglio buttare via questa grande fortuna che il Signore mi ha dato. Fuori dal campo sto attento a tante cose anche in maniera maniacale, molti ragazzi vorrebbero essere al mio posto”, ha detto per commentare l’accaduto degli ultimi tempi, non ultima l’esclusione in occasione della precedente gara contro lo Spezia.

“Il ruolo? Voglio avere la palla tra i piedi. Quando non ce l’ho, correrci dietro mi pesa perché la vorrei sempre con me. Cerco sempre di non uscire mai dalla partita, non è facile rientrarci perché poi ci sono tante cose che possono condizionare la prestazione – ha aggiunto l’ex doriano – Cerco di venire a legare il gioco e giocare qualsiasi tipo di pallone, poi sono a disposizione: sono ancora giovane ma ho fatto tutti i ruoli davanti. Mi piace stare in mezzo al traffico, dove c’è la porta, pian piano stiamo trovando la posizione giusta. Ho già chiesto tutto a Ribery e Perotti, non devo stare io a descrivere questi grandi campioni che abbiamo la fortuna di avere con noi, ogni giorno cerco di rubargli qualche segreto del mestiere, spero mi insegnino quante più cose è possibile”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News