Connect with us

News

Bonazzoli, caccia al primo gol in campionato all’Arechi contro la ‘sua’ Sampdoria

Federico Bonazzoli va a caccia del primo gol in campionato allo stadio Arechi, impianto che lo ha visto esultare soltanto in una notte di mezza estate contro la Reggina, in Coppa Italia. Dopodichè, due reti messe a segno in campionato ma tutte lontano da casa: la prima a Bologna, all’esordio, la seconda invece nell’ultima vittoria messa a referto, in quel di Venezia. Ancora polveri bagnate, invece, in casa.

Lazio Salernitana delusione ribery bonazzoli

Caccia alla prime rete in campionato di fronte al proprio pubblico

E così il giovane, ma non più giovanissimo, Federico andrà a caccia della prima gioia in casa, meglio ancora se sotto la Curva Sud. Mitraglietta carica, nel mirino c’è la “sua” Sampdoria, squadra con la quale in carriera è sceso in campo 29 volte in Serie A, segnando anche 6 reti. In estate, la società blucerchiata ha deciso di non affidarsi a lui e spedirlo in prestito. Chissà che Bonazzoli, ora, non sia animato da sentimenti di rivalsa nei confronti di chi non ha creduto in lui fino in fondo. Cosa che non dovrebbe capitare con Stefano Colantuono, dato che il trainer laziale ha compreso quanto possa risultare fondamentale nell’economia della squadra l’apporto dell’ex enfant prodige dell’Inter. Che ora è finalmente maturo, pronto a guardare in faccia il suo passato (e forse il suo futuro) e affrontarlo senza timori reverenziali. Sì, quella con la Sampdoria sarà anche e soprattutto la sua partita.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News