Connect with us

News

Caramanno tra futuro e stadio: “Salernitana sarà in buone mani. Arechi? Va modernizzato”

Al Comune di Salerno era presente anche l’assessore allo sport Angelo Caramanno che si è soffermato su due temi importanti: il futuro societario e lo stadio Arechi. Questo il suo pensiero: “Siamo nel calcio che conta, i risultati di Monza e Lecce confermano che a contare sono i progetti anche se questa società ha comunque fatto investimenti importanti. Ha vinto una squadra fatta di persone semplici, con un allenatore che ha trasmesso un senso di grande umanità al gruppo. Non ci sono stati fraintendimenti, questi giocatori si guardavano negli occhi, hanno dato l’anima. La Serie A è stata conquistata e va mantenuta a tutti i costi. Multiproprietà? Sono convinto che questa società, che ha avuto ragione su tutto, saprà gestire al meglio questa situazione. Oggi parliamo con questa società che ha vinto il campionato e che sta avviando un discorso di tutela di questo progetto. Sono certo che ci ha portato in Serie A lascerà la Salernitana in buone mani. Lo stadio è del Comune che deve intervenire per alcuni aspetti. L’Arechi  è uno stadio da Serie A, ha bisogno di una rinfrescata, va modernizzato anche nell’aspetto globale ma abbiamo uno degli stadi più belli d’Italia. Bisognerà ragionare con la Questura sul discorso delle reti tra il campo le Curve, in molti stadi italiani non ci sono più. Salerno è pronta, anche per come ha saputo aspettare la Serie A, tra scaramanzia e incredulità, ma ora la città si sta svegliando e sta capendo cosa è accaduto”.

 

1 Commento

1 Commento

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News