Connect with us

News

Cascia meta ambita per il ritiro: Salernitana potrebbe avere compagnia in terra umbra

Anche quest’estate quella di Cascia “rischia” di essere meta affollata per i ritiri estivi delle compagini calcistiche. Non solo la Salernitana infatti è intenzionata a puntare sulla location umbra per la preparazione al prossimo campionato, ma anche altri club di Serie B e Lega Pro. Intanto la dirigenza granata – come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino – ha posticipato di quarantotto ore il sopralluogo in terra umbra per visionare i due campi, la palestra e la foresteria.

Nelle prossime ore il team manager Salvatore Avallone sarà a Cascia dove ad attenderlo ci sarà la famiglia Di Curzio per verificare le condizioni di campi e strutture. Con lui ci saranno Bocchini, vice di Castori, ed il preparatore Pescosolido. Il ritiro inizierà il prossimo 15 luglio con la Media Sport Event di Gianni Lacchè che si occuperà dell’organizzazione delle amichevoli.

I granata potrebbero non essere soli: anche Benevento, Ascoli Bari infatti valutano Cascia per la preparazione estiva. I sanniti, dopo la retrocessione in Serie B, potrebbero fare ritorno nella località del Centro Italia dove lavorarono già qualche estate fa. Discorso simile per l’Ascoli che dovrebbe raggiungere la località umbra sabato 17 luglio per restarvi fino ad inizio agosto. Anche il Bari di Aurelio De Laurentiis, dopo aver fallito l’assalto alla cadetteria per il secondo anno di fila, è intenzionato a tornare a Cascia dove ha preparato proprio il campionato appena terminato.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News