Connect with us

News

Caso Alitalia, lunedì la risposta: Governo chiede a Lotito azioni della Lazio a garanzia, il co-patron nicchia

Mentre la Salernitana sosterrà il primo allenamento a San Gregorio Magno, Claudio Lotito avrà una risposta definitiva dal Governo sul caso Alitalia, anche se le sue quotazioni sono annunciate in ribasso. Scade infatti lunedì il termine ultimo (e improrogabile, stavolta) per raccogliere manifestazioni di interesse al completamento del pacchetto di soci che controllerà Alitalia. Come è noto, il co-patron granata ha presentato tempo fa una sua manifestazione di interesse privata. La telenovela va avanti da oltre due anni e il Governo non traccheggerà ulteriormente. La maggioranza sarà detenuta comunque da Ferrovie dello Stato e dal Ministero dell’Economia con il 51%, affiancati da Delta Airlines (10-15%). E il quarto componente? Oltre a Lotito, hanno manifestato interesse il Gruppo Toto, operante nel campo delle concessioni autostradali e dell’eolico, e la compagnia area colombiana Avianca. Improbabile una partecipazione del gruppo Atlantia, tirato per il giacchino da più parti. Nelle prossime ore potrebbero spuntare nuovi soggetti.

Le quotazioni di Claudio Lotito, come detto, sembrano in ribasso. La motivazione è da ricercare nel fatto che al vulcanico imprenditore capitolino sia stato chiesto di fornire adeguata garanzie finanziarie a copertura dell’operazione (300 milioni circa, nda). Nel dettaglio, il Governo avrebbe chiesto a Lotito le azioni della Lazio a garanzia del tutto. Il diretto interessato, all’ipotesi, avrebbe nicchiato.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News