Connect with us

News

Castori lancia il tandem pesante: Simy con Djuric per sbloccarsi in trasferta. Le probabili

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA – SALERNITANA – STADIO PICCO (ORE 15)

SPEZIA (3-4-3): Provedel; Ferrer, Hristov, Nikolaou; Kovalenko, Sher, Maggiore, Gyasi; Verde, Nzola, Strelec. A disp. Zoet, Zovko, Manaj, Podgoreanu, Antiste, Salcedo, Deloriè, Bertola. All. Thiago Motta

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo, Ranieri; Coulibaly, Di Tacchio, Obi; Kastanos; Simy, Djuric. A disp. Fiorillo, Russo, Jaroszynski, Schiavone, Aya, Gondo, Zortea, Kechrida, Delli Carri, Vergani. All. Castori

Arbitro: Massa di Imperia

Diretta: Dazn.com


Senza il proprio leader tecnico e carismatico, con la coperta corta a centrocampo ma con la necessità assoluta di far punti e iniziare al meglio un trittico di scontri diretti che dovrà necessariamente conferire altri connotati alla classifica della Salernitana. Il campionato nel campionato dei granata entra nel vivo e contro lo Spezia allenato dal traballante Thiago Motta c’è un altro appuntamento da non fallire.

Scelte quasi obbligate

Castori non si cruccia degli assenti e pensa a tirar fuori il massimo dagli elementi a disposizione. Non tantissimi, per la verità. Detto della (pesantissima) defezione di Franck Ribery, fa altrettanto male quella di Federico Bonazzoli. Sarebbe stata la grande chance per l’ex enfant prodige dell’Inter, costretto a mordere il freno per un colpo alla caviglia rimediato in allenamento.  Il recuperato Gondo partirà inizialmente dalla panchina, largo all’inedito tandem Djuric-Simy. La presenza del gigante bosniaco potrà liberare il nigeriano dal lavoro “sporco” e renderlo maggiormente lucido e incisivo sotto porta. Almeno nei progetti e negli auspici di Castori che si aspetta di trarre beneficio dal lavoro effettuato durante la sosta per migliorare la condizione atletica dell’ex Crotone. Alle spalle del tandem d’attacco, come col Sassuolo, ci sarà Kastanos.

Difesa invariata

Il terzetto di centrocampisti è praticamente obbligato: Di Tacchio schermo davanti alla difesa, Mamadou Coulibaly e Obi saranno gli incursori. Castori non è intenzionato a derogare dal 4-3-1-2 e medita di utilizzare Kechrida e Zortea come alternative in mediana vista la penuria di scelte a disposizione. Conferma in blocco per il pacchetto arretrato. Ranieri ha recuperato, stringerà i denti e partirà titolare a sinistra con Gyomber confermato a destra. In mezzo fiducia a Strandberg e Gagliolo dinanzi a Vid Belec.

Motta traballa

In casa Spezia è gara da dentro o fuori per Thiago Motta che ha già annunciato un cambio tra i pali dove Provedel sostituirà il balbettante Zoet. Nel 3-4-3 del tecnico italo-brasiliano fari puntati sull’estroso Verde, di gran lunga l’elemento più pericoloso e in forma dei liguri. In avanti fiducia a Nzola, reduce da un’estate turbolenta. Con Reca fermato dal Covid, toccherà a Gyasi partire largo a sinistra in sostituzione dello squalificato Bastoni.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News