Connect with us

News

Castori punta sulla Salernitana: “Squadra da zone alte della classifica, Ventura valore aggiunto. Cerci giocherà da punta”

Fabrizio Castori, ex allenatore della Salernitana nella stagione 2009/2010 (un’esperienza con alterne fortune dal luglio al dicembre 2008 e dal gennaio all’aprile 2009 per un totale di 11 successi, 7 pareggi e 15 sconfitte in 33 panchine ufficiali) ed attualmente svincolato, è intervenuto telefonicamente nel corso di Zona Mista, trasmissione in onda il lunedì sera su Tv Oggi.

Queste le considerazioni del tecnico marchigiano sul torneo di Serie B e sulle prospettive della Salernitana: “Quest’anno il campionato si è livellato verso l’alto, ci sono più squadre che puntano ai playoff e con più qualità. Parliamo di un torneo equilibrato. Ci può essere qualsiasi risultato. Salernitana, Cremonese e Ascoli sono le new-entry, a mio parere, nelle zone alte. I granata hanno preso un allenatore importante, Ventura sa dare un volto alle proprie squadre, i ragazzi sanno quello che devono fare e sono quadrati, tosti e concreti per un torneo lungo ed estenuante”.

Sull’esaltante inizio della truppa granata e sul fronte offensivo: “13 punti dopo 6 giornate sono tanti, sta vincendo fuori casa e non è mai facile. Vincere a Livorno al 90esimo è tanta roba, dopo una partita tirata. Djuric e Jallow li conosco bene, il primo l’ho lanciato io a 17 anni, il secondo è tanta roba in B. Poi c’è Giannetti che è forte, è bravo a giocare in coppia, si completa bene con il partner di turno”.

Battuta conclusiva su Cerci e il suo utilizzo che secondo Castori non determinerà un cambio modulo: “Cerci ha bisogno di recuperare, poi le qualità non si discutono, deve giocare come uno dei due attaccanti. Non credo l’allenatore cambi spartito tattico, forse solo in casi di emergenza”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News