Connect with us

News

Castori recupera Anderson e spera: granata attesi da un tour de force con 10 partite in 42 giorni

Manca una settimana al ritorno in campo per la Salernitana che lunedì prossimo ospiterà la Cremonese nel posticipo dell’ottava giornata di campionato. In attesa di ritrovare i vari Belec, Gyomber, Karo, Veseli e Dziczek, impegnati con le rispettive Nazionali, Fabrizio Castori può consolarsi per aver recuperato quasi tutti gli indisponibili.

Hanno lasciato l’infermeria Bogdan, Lopez e soprattutto Anderson, infortunatosi nel riscaldamento a Marassi, pochi giorni dopo il gol-vittoria con l’Ascoli. L’italo-brasiliano potrebbe rappresentare l’arma in più per l’attacco granata in vista del prossimo tour de force. I granata scenderanno in campo dieci volte nel giro di 42 giorni: dal 23 novembre al 3 gennaio il calendario sarà particolarmente fitto (una media di una partita ogni quattro giorni) con la sosta che arriverà solo dopo la sfida interna col Pordenone valevole per la 17esima giornata di campionato ad inizio gennaio.

Nella parte conclusiva della scorsa stagione Fabrizio Castori ha conquistato 22 punti con lo stesso rapporto tra tempo e numero di partite sulla panchina del Trapani, portando la compagine siciliana ad una salvezza sul campo annullata dai punti di penalizzazione. La speranza è che il tecnico di Tolentino possa viaggiare alla stessa velocità di crociera per chiudere il 2020 con una Salernitana nelle zone nobili della classifica.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News