Connect with us

News

Castori torna sull’addio alla Salernitana: “Foto a Vietri romanzata. A Salerno ci è voluta motivazione”

Ieri l’ufficialità, oggi le prime parole da tecnico del Perugia per Fabrizio Castori. Il tecnico è tornato sulla sua esperienza granata, facendo riferimento a quello scatto sulla panchina a Vietri sul Mare dopo l’esonero post ko di La Spezia: “Non volevo parlare della Salernitana, sono ancora contrattualmente legato. Quella mia foto sulla panchina a Vietri è stata “rubata”. Dentro casa non mi prendeva il telefono e io sono uscito fuori a telefonare. E’ stato tutto un po’ romanzato e ci hanno argomentato sopra e un po’ mi ha infastidito. Il mio amico Neri Marcorè ci ha fatto una poesia e mi ha fatto ridere. Ha narrato tutta la mia carriera, e ha detto che mi sono conquistato tutto nella vita, tranne una cosa, la riconoscenza”.

Il trainer marchigiano parla della filosofia che dovrà avere la sua squadra: “Vedremo se questo Perugia sarà simile a quella Salernitana. A Salerno era una situazione tesa ad inizio stagione per vari motivi. Abbiamo trovato le motivazioni per fronteggiare la situazione, senza alibi. Direttore e presidente mi hanno cercato e mi hanno convinto. Io non voglio mai perdere e la prossima B sarà davvero dura. Non mi interessano i grandi nomi ma chi ha voglia di correre, sacrificarsi e ha fame di affermarsi. Io ho la mia filosofia e non voglio snaturarmi. Lo spazio è il nostro miglior giocatore, dobbiamo saperlo utilizzare. La palla va passata in avanti, quindi in verticale e non in orizzontale, bisogna correre. Per me conta tirare in porta, non mi interessa fare il giro palla”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News