Connect with us

Calciomercato

C’è anche un under per la difesa: arriva un figlio d’arte dalla Juventus

Un rinforzo under in vista per la difesa granata, ma certamente non può bastare. Domani mattina il classe 1999 Filippo Delli Carri dovrebbe sostenere le visite mediche con la Salernitana: arriverà in prestito dalla Juventus, con cui ha disputato l’ultimo biennio in Serie C con la formazione Under 23 bianconera.

Dal Pescara alla Juve

Difensore centrale di piede mancino, potrebbe essere l’alternativa come braccetto sinistro. Quest’estate ha avuto un piccolo contrattempo con il Covid che ne ha rallentato la preparazione, ma ora è pronto e approderà in Campania per farsi le ossa. Prima della Juventus, aveva disputato il campionato di Serie C 2018/19 con il Rieti di Eziolino Capuano. Nella scorsa stagione Delli Carri ha disputato 23 partite in terza serie e per lui – cresciuto nel vivaio del Pescara – si tratterà dell’esordio assoluto in massima serie. Proprio con la casacca dei delfini aveva collezionato solo 7 panchine in A nella stagione 2016/17, quand’era aggregato dalla Primavera in prima squadra. Con lui c’erano anche Gyomber, Fiorillo, Kastanos e Mamadou Coulibaly. Per il 22enne calciatore si tratterà di una grande opportunità da cogliere al volo per provare a ripercorrere le orme del padre, con scarpini e pantaloncini.

Figlio d’arte

Delli carri è figlio d’arte. Il papà, Daniele, è stato difensore professionista per molti anni in Serie A e B, vestendo le maglie di Torino, Lucchese, Genoa, Piacenza, Siena, Fiorentina e Pescara. Ha chiuso la carriera nel 2008 in C tra Foggia e Lanciano, prima di intraprendere una carriera da direttore sportivo con la Renato Curi Angolana, poi col Pescara, il Genoa e il Catania. Nell’esperienza etnea la pagina più nera: fu arrestato e posto ai domiciliari nell’ambito dell’inchiesta “I treni del gol“, con l’accusa di aver comprato partite nella stagione 2014-15. Nel 2016 fu condannato a 4 anni di squalifica e a un’ammenda di 80mila euro dalla Figc, che nel 2020 ha accettato l’istanza di grazia, consentendo uno sconto all’ex difensore che ora è pienamente riabilitato.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato