Connect with us

News

Cessione Salernitana, in settimana incontro a Roma: Mezzaroma vuole restare

Da un lato la questione allenatore in casa Lazio, dall’altro il nodo multiproprietà da sciogliere entro il 25 giugno. Una settimana particolarmente complessa ed impegnativa per Claudio Lotito, impegnato su due fronti. Inoltre la mancata risoluzione della questione societaria limita i movimenti della Salernitana, sia sul mercato che nell’organizzazione della preparazione estiva.

Il co-patron granata si è affidato ad un pool di avvocati che fa riferimento allo studio Chiomenti di Roma dove – piccola curiosità – lavora Umberto Previti, ex portiere che ha vestito la maglia della Lazio senza mai esordire in prima squadra oltre ad essere figlio dell’ex politico Cesare. Previti rj, come spiega Il Mattino, si occupa prevalentemente proprio di operazioni che riguardano acquisizioni, fusioni, fondi di private equity e venture capital. Nei prossimi giorni è in programma un incontro per definire il futuro della Salernitana. L’idea è sempre quella di un fondo estero che rileverà la maggioranza delle quote societarie, con Mezzaroma che resterebbe come socio di minoranza, senza poter così avere controllo o influenza sulle volontà del club.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News