Connect with us

News

Ciao Francesco: lutto per la prematura scomparsa di Colucci, ex capo uff.stampa Unisa e grande tifoso granata

Improvvisamente, se n’è andato Francesco Colucci. Tifoso sfegatato della Salernitana fin da piccino, aveva vissuto con passione gli anni del Vestuti prima e dell’Arechi poi con il gruppo dei Toi Fipao. Aveva solo 49 anni, un malore lo ha stroncato la scorsa notte, portandolo via alla compagna Mariagrazia e alle figliolette Brigida e Benedetta. Colucci era giornalista e comunicatore, volto noto in città soprattutto per il suo impegno all’Università degli Studi di Salerno, dove attualmente ricopriva l’incarico di responsabile della comunicazione dell’ADISURC (Azienda per il Diritto allo Studio). In precedenza, era stato il responsabile dell’Ufficio rapporti con la stampa e promozione d’Ateneo.

Dal 2007 Colucci ha ricoperto il ruolo di Direttore Responsabile della Testata giornalistica Unis@und, la webradio d’ateneo, di cui è stato fondatore. Le Universiadi, l’ultima sua fatica legata allo sport e all’Università, per cui ha speso la sua intera vita. Quando aveva tempo, però, non si faceva attendere al seguito della Salernitana, anche in occasione di semplici amichevoli. La società granata, attraverso il proprio sito internet, ha diffuso una nota di cordoglio. Anche la redazione di SalernitanaNews.it partecipa commossa al dolore che ha colpito la famiglia Colucci, certamente scossa per la prematura e improvvisa scomparsa di Francesco. Che vogliamo ricordare col sorriso e… l’occhiolino, in una foto tratta dai suoi profili social. I funerali si svolgeranno domani, giovedí 1 agosto, alla chiesa di S. Anna di Cava dei Tirreni, con inizio alle 9.30. Buon viaggio…

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News