Connect with us

News

Ciardiello a TvOggi: “Perugia in caduta libera, Salernitana puoi fare risultato in Umbria”

Ex difensore di Palermo e Catanzaro, ma nato in quel di Salerno. Parliamo di Marco Ciardiello, intervenuto durante la puntata odierna di Amici Granata su TvOggi.

Questa la sua analisi in merito al buon momento che sta vivendo la Salernitana durante queste ultime settimane: “La Salernitana può fare risultato sabato in Umbria. Il Perugia è in caduta libera, anche se l’arrivo di Cosmi aveva regalato due vittorie nelle prime tre gare. Giocare a porte chiuse al “Curi”? Secondo me il Grifo è avvantaggiato, anche perché il pallone se hai i tuoi tifosi alle spalle, scotta dopo cinque sconfitte consecutive. Vedo delle analogie con la Salernitana dello scorso anno. Qualcosa sarà successo nello spogliatoio, così come non ho capito l’esonero di Oddo. Gli umbri sulla carta erano una delle squadre da battere, basti pensare al reparto avanzato con calciatori come Iemmello e Falcinelli”.

Spazio poi alle undici finali che attendono Micai e compagni da qui sino al termine della regular season: “Penso sia importante restare aggrappati alla zona alta. La Salernitana può giocarsela con tutte davvero. La classifica, escludendo il Benevento, non si è ancora delineata del tutto. Se non puoi arrivare al secondo posto, devi provare ad arrivare terzo o quarto. Il completo recupero di Cerci, però, può rivelarsi importante”.

La notizia di giornata, però, è il blitz del duo Lotito-Mezzaroma nel ritiro capitolino dell’Ippocampo: “Io sono stato fortunato da calciatore, in quanto ho giocato sempre in piazze dove il presidente era della stessa città. Naturalmente la loro presenza è fondamentale. Il proprietario deve essere presente nelle dinamiche giornaliere. Scaramanticamente parlando è meglio che non vengano a Salerno (ride, ndr) viste le sei vittorie consecutive all’Arechi.. Ad undici match dalla fine, e con una classifica così corta, è un bene la loro presenza”.

Chiosa finale sul possibile starting eleven granata che scenderà in campo contro la squadra di Cosmi: “Mi dispiacerebbe se non giocasse Maistro, anche perché col Venezia mi è piaciuto. Sarei contento, invece, se Kiyine venisse impiegato da mezzala. In avanti spazio invece al tandem Gondo-Cerci. Con la speranza semmai di passare in vantaggio, e gettare nella mischia Jallow nella ripresa in contropiede”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News