Connect with us

News

Cola, bilancio ok in casa contro il Napoli. Spalletti mai vincente a Salerno

Bilancio decisamente sorridente per Stefano Colantuono, da allenatore, contro il Napoli. In casa il tranier granata non ha mai perso contro gli azzurri. Una sola vittoria invece, tra le mura amiche, contro Luciano Spalletti che a Salerno non ha mai vinto.

Colantuono padrone di casa contro il Napoli

In quattro occasioni Stefano Colantuono, da calciatore, ha sfidato il Napoli. Il bilancio è di due pareggi e altrettanti ko. Nella Serie A 1985/86 finì 1-1 tra Pisa e Napoli, con gol di Berggreen e Giordano. Era il Napoli di Maradona. Nel torneo successivo l’allora difensore Colantuono vestiva la maglia dell’Avellino che bloccò sullo 0-0 gli azzurri. Con la maglia del Como invece arrivò un ko di misura, firmato Renica. Altra sconfitta di misura per Colantuono e il suo Ascoli il 27 settembre 1989, gol partenopeo di Crippa. Stefano Colantuono, da allenatore invece, non ha mai perso tra le mura amiche contro il Napoli: quattro vittorie e due pareggi nei precedenti. Il 14 dicembre 2003 il suo Catania batte il Napoli con gol di Luis Oliveira. Questo è l’unico precedente in B. Altra vittoria nella Serie A 2007/08, Palermo-Napoli finisce 2-1: una doppietta di Giovanni Tedesco ribaltò l’iniziale vantaggio ospite di Bogliacino. Denis e Cavani invece firmarono l’1-1 di Atalanta-Napoli del 26 novembre 2011. Carmona decise invece il match del 31 ottobre 2012. Cola, sempre alla guida della Dea, rifilò addirittura un tris al Napoli di Benitez e di Higuaìn due anni dopo. Protagonisti Denis (con una doppietta) e Maxi Moralez. Sempre El Tanque e Higuaìn firmarono l’1-1 del campionato 2014/15.

Spalletti ospite del tecnico granata

Una volta, su tre precedenti, Stefano Colantuono ha battuto in casa Luciano Spalletti. Il 22 aprile 2007 Atalanta-Roma termina 2-1, gol nerazzurri di Doni e Zampagna, inutile la rete ospite di Perrotta. Una vittoria che consegnò matematicamente lo scudetto all’Inter di Mancini. Nel campionato 2007/08, alla prima giornata, la Roma vince 2-0 a Palermo con reti di Mexès e Aquilani. Dzeko e Florenzi firmano la vittoria di Spalletti a Udine il 13 marzo 2016 (in foto, tratta da Zimbio.com, il saluto pre partita tra i due tecnici).

Spalletti a Salerno

La prima apparizione di Luciano Spalletti a Salerno ci fu il 9 febbraio 1997. Il suo Empoli pareggiò 1-1 (vantaggio di Esposito, pari di Pirri), ma a fine stagione sarebbe stato promosso in Serie A. Il 14 marzo 1999 la Salernitana di Delio Rossi sconfisse 2-0 la Samp di Spalletti con reti di Kolousek e Fresi. Nessuna vittoria quindi per il tecnico di Certaldo all’Arechi.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News