Connect with us

News

Compleanno Salernitana, niente fuochi al molo Masuccio. L’invito su FB: “Sabato al Vestuti”

AGGIORNAMENTO ORE 18.25 – Sempre dall’associazione Ultras Movement Salerno, che ha organizzato per sabato i festeggiamenti per il 102esimo compleanno granata dinnanzi lo stadio Vestuti, arriva comunicazione (via Facebook) in merito al divieto di utilizzo di materiale pirotecnico. I tifosi hanno raccomandato anche i non avere atteggiamenti molesti e di usare le mascherine. La manifestazione si chiuderà con uno spettacolo di luci al tramonto: “IL 19 GIUGNO È IL GIORNO DEL POPOLO SALERNITANO, RICCO DI APPARTENENZA E IDENTITÀ. UN INCONTRO IMPORTANTE PER I 102 ANNI DELLA NOSTRA AMATA SALERNITANA, UN INCONTRO PER TRAMANDARE AI PIÙ PICCOLI IL GRANDE AMORE PER IL COLORE GRANATA. L’EVENTO SI SVOLGERA’ NELLA PIAZZA ANTISTANTE LO STADIO VESTUTI ED È SEVERAMENTE VIETATO AVERE ATTEGGIAMENTI MOLESTI E FARE USO DI MATERIALI PIROTECNICI. VI RACCOMANDIAMO LE MASCHERINE. AL CALAR DEL SOLE SPETTACOLO DI LUCI. FORZA SALERNITANA SEMPRE”.

Mancano due giorni al compleanno numero centodue della Salernitana, ma i festeggiamenti ufficiali organizzati sono ancora pochi. È di ieri la comunicazione, attraverso la pagina Facebook di Ultras Movement Salerno, che sabato sera alle 19 è fissato un appuntamento in piazza Casalbore, dinanzi allo stadio Vestuti, con l’invito alla partecipazione a Salerno e provincia ma soprattutto ai bambini per un “gradito percorso con gadget, nel rispetto delle normative anti Covid”. Probabilmente, un po’ come già accaduto in occasione del centenario, sarà occasione per riversarsi fino al lungomare. Non c’è ancora un itinerario, da questo punto di vista si attende l’ok anche dell’amministrazione comunale.

A proposito di autorizzazioni: non è arrivata quella del Prefetto, Francesco Russo, per lo spettacolo di fuochi d’artificio che l’associazione San Matteo aveva chiesto di effettuare sabato sera sul molo Masuccio Salernitano. Niente da fare, a causa dello sbarco dei traghetti e della presenza di ristoranti. Ora gli organizzatori dovranno trovare un’alternativa last minute per festeggiare dal punto di vista “pirotecnico”. Lo stadio Arechi o il fronte mare di fronte al campo Volpe potrebbe essere un compromesso, anche se la preferenza sarebbe verso il centro città.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News