Connect with us

News

Confermati due trustee, assicurato un aumento della disponibilità finanziaria

Il destino della Salernitana è deciso: entro domani sera verrà inviata alla Federcalcio la pec con il trust rivisto seguendo le indicazioni arrivate proprio da via Allegri. Nelle prossime ore Enrico Lotito e Marco Mezzaroma, rispettivamente azionisti di Omnia Service One e Morgenstern, si ritroveranno dinanzi al notaio Votta di Roma per far rogitare le integrazioni al trust. La pec potrebbe essere inviata già in giornata anche se ci sarà tempo fino alle 20 di domani e non è da escludere che ci si prenda qualche ora in più per fare tutte le valutazioni del caso. Come riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, non cambierà il numero dei trustee: resteranno due ma con una precisazione. In caso di disaccordo preverrà la parola di uno dei due che – dunque – avrà maggior potere decisionale.

Intanto l’avvocato Gian Michele Gentile ha fatto chiarezza sulla vicenda della bozza inviata venerdì scorso: “Si è trattato di un equivoco. Siccome il notaio non poteva rilasciare copia autentica in attesa della firma del contratto poi avvenuta la sera del 25 giugno, ci ha anticipato per brevità una bozza che abbiamo inoltrato. La sera stessa, il contratto è stato firmato e abbiamo spedito”.
Altro nodo indicato dalla Figc è quello relativo all’indipendenza economica. Il dubbio è legato alla capacità della Salernitana di muoversi con risorse sufficienti. A tal proposito è stato aperto un nuovo conto corrente ma non solo: mercoledì sono stati versati nuovi fondi nelle casse del club. Ora bisogna solo attendere: entro il 7 luglio verrà convocato un Consiglio Federale ad hoc, l’8 arriverà la decisione della Covisoc ed il 15 verrà comunicato l’elenco delle società ammesse al prossimo campionato di Serie A.

1 Commento

1 Commento

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News