Connect with us

News

Convenzione Arechi, a fine gennaio nuovo accordo col Comune che propone una novità

Si lavora alla nuova convenzione per l’uso dello stadio Arechi. L’appuntamento è per la ripresa del campionato, nell’ultima decade di gennaio, quando da la Salernitana sarà convocata dal Comune di Salerno. A Palazzo di Città è pronta la bozza per la nuova convenzione dell’impianto di via Allende. I tecnici comunali hanno consigliato al sindaco Napoli e all’assessore allo sport, Caramanno, di non prolungare ulteriormente i tempi per la ratifica del nuovo accordo.

Come ricorda Il Mattino nell’articolo a firma di Pasquale Tallarino, la doppia convenzione d’uso (rientra anche il campo Volpe) scadrà il prossimo 30 giugno. Il nuovo accordo dovrebbe durare cinque anni, dunque fino al 2025, con un canone che dovrebbe prevedere una quota fissa e non più la percentuale del 5,5% sull’incasso lordo delle partite.

Dopo la presentazione della bozza di accordo, l’Ente paleserà al club granata la propria intenzione, ovvero procedere al bando pubblico e non più all’affidamento diretto per quanto riguarda la manutenzione del manto erboso, da sei anni gestito dalla società di Lotito e Mezzaroma che lavorarono anche per il rifacimento del terreno di gioco attraverso la ditta Tanci e il Comune di Salerno, che doveva per forza procedere con i lavori, ha beneficiato di un pagamento diluito.

Ha pagato, infatti, 184.830 euro stagionali per sei anni e l’ultima rata la salderà a giugno 2020, quando scadrà la convenzione. Dopo sei anni, la manutenzione da effettuare non è più straordinaria ma ordinaria: comprenderà taglio dell’erba, tracciatura, concimazione e trasemina; l’importo a base d’asta sarà di gran lunga inferiore, dimezzato rispetto al milione di euro che fu necessario stimare nel 2014 per rifare il look al terreno di gioco.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News