Connect with us

News

Coronavirus, annullata Ascoli-Cremonese. Il sindaco: “Deciso di tutelare salute pubblica”

AGGIORNAMENTO ORE 16. È stata rinviata a data da destinarsi la partita di questo pomeriggio tra Ascoli e Cremonese. La decisione è stata presa dagli organi competenti per la pubblica sicurezza a causa dell’emergenza Coronavirus che ha interessato nelle ultime ore alcune aree della provincia di Cremona. Il primo cittadino di Ascoli Piceno ha spiegato in una nota ufficiale i motivi della scelta: “L’Amministrazione Comunale rende noto che il Comitato Tecnico regionale Gores, riunitosi questa mattina ad Ancona, ha disposto il rinvio della partita Ascoli-Cremonese per ragioni di tutela della sanità pubblica – ha spiegato il sindaco Marco Fioravanti – La decisione è stata presa dopo aver sentito il parere del presidente della regione Marche e del dirigente del servizio di sanità pubblica”.

 

Questo pomeriggio Ascoli-Cremonese non verrà disputata, causa CoronaVirus. Arriva l’ufficialità a un’ora dal fischio di inizio del match.

L’emergenza sanitaria in seguito a contagi per Coronavirus che sta coinvolgendo la zona del cremonese potrebbe influenzare anche il campionato di Serie B. Dopo la chiusura per ordinanza del Sindaco delle scuole di ogni ordine e grado nel comune di Cremona, la Lega B ha inizialmente rinviato a data da destinarsi la gara di Primavera 2 fra Cremonese e Brescia in programma al centro sportivo Arvedi oggi, sabato 22 febbraio, alle ore 14.30.

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News