Connect with us

News

Corsi (pres. Empoli): “Vogliamo restare in alto. Non ci esaltiamo, campionato lungo”

Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli prossimo avversario della Salernitana (domenica 17 gennaio), ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano La Nazione. Il numero uno empolese ha tracciato un bilancio della prima parte di stagione. La squadra di Dionisi si è presa il primo posto nello scorso turno, vincendo a Cosenza e approfittando del ko casalingo della Salernitana: “Per il momento i giudizi sono positivi, il mister sta dimostrando di essere una persona brava e capace: ha creato un gruppo forte e lo sta valorizzando. Questo è un Empoli che nasce dalla passata stagione. Pensavamo di avere per le mani giocatori forti e da lì siamo partiti. Eravamo convinti che con la giusta guida tecnica i valori sarebbero venuti fuori. Staremo a vedere a Primavera. Credo che si debba aspettare almeno la fine di febbraio per capire dove saremo, ma la voglia di restare in alto c’è. Ogni anno, quando si costruisce una squadra, l’ambizione è altissima. Anche chi è in fondo alla classifica pensa di poter far meglio degli altri. Per questo siamo contenti di vedere l’Empoli lassù, ma guai ad esaltarsi. È un campionato difficile e credo che squadre come Crotone e Spezia, lo scorso anno salite in A, oggi non otterrebbero lo stesso risultato. Ci sono avversarie come Spal, Monza e Lecce che hanno valori davvero notevoli per la categoria”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News