Connect with us

News

Cosa attendersi dal rush finale? Da 2 anni Salernitana mai in doppia cifra di punti nelle ultime 8 gare

Servirà un rush finale diametralmente opposto a quanto proposto finora soprattutto nelle dieci partite disputate dall’inizio del 2019. Ne mancano otto per la Salernitana che, con 34 punti, è esattamente a metà del guado: -6 dall’ultima posizione utile per l’accesso ai playoff, +6 sulla graticola playout. Come da… copione degli ultimi due anni, verrebbe da dire. Sia nel 2017/18 che l’anno precedente, tuttavia, le squadre allenate rispettivamente da Colantuono e Bollini venivano da momenti piuttosto incoraggianti. L’anno scorso i granata passarono dal sedicesimo all’undicesimo posto a cavallo tra la 28ma e la 32ma giornata; due anni fa, dal quattordicesimo gradino della 29ma giornata al decimo della 37ma. In entrambi i casi, con frenate proprio nel finale.

Andando ad analizzare, infatti, le ultime otto partite dei campionati scorsi, si evince un rendimento che – se fotocopiato – non porterebbe certo a sperare ancora nei già lontani spareggi promozione. Tutt’altro. Nove punti per la Salernitana nelle ultime otto gare dell’anno scorso, frutto di due vittorie, tre pareggi e altrettante sconfitte. Va detto che soprattutto le gare di Foggia e in casa col Palermo furono affrontate con stato d’animo più che balneare, non avendo più obiettivi matematici da raggiungere. L’anno prima, nel 2016/17, furono otto… nelle ultime otto gare i punti conquistati dal cavalluccio (due successi, altrettanti segni X e ben quattro sconfitte).

Paradossalmente, quando l’obiettivo è stato imprescindibilmente da raggiungere, come la salvezza nel torneo 2015/16 con Menichini in panchina, la Salernitana ha corso di più: ben tredici punti conquistati nelle ultime otto gare della stagione 2015/16, quando i granata avevano bisogno di recuperare terreno per acciuffare la salvezza: la rincorsa nel rush finale portò alla conquista dei playout (poi vinti) con tre vittorie, quattro pareggi e una sola sconfitta.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement
Advertisement

Altre news in News