Connect with us

Calciomercato

Da Medel a Farias, quante occasioni di mercato tra esuberi e svincolati della Serie A

Quello della Salernitana sarà un calciomercato particolarmente complicato. Non solo per le difficoltà tipiche di una neopromossa nel reperire rinforzi di livello, ma anche per le limitazioni legate al trust, che non consentiranno al ds Angelo Fabiani di poter disporre di un budget particolarmente corposo. Il business plan approvato dalla Covisoc infatti prevede una cifra di 20 milioni di euro per sostenere tutte le spese, comprese quello del calciomercato estivo, fino alla scadenza del trust. Impossibile dunque immaginare acquisti esosi: bisognerà operare con meticolosità e strategia, cercando di accontentare – per quanto possibile – le richieste di mister Castori. Al di là del tentativo per il ritorno di alcuni calciatori della Lazio (clicca qui per leggere l’articolo) si proverà a pescare dalla lista degli svincolati o tra i tanti “esuberi” delle compagini di Serie A.

Calciatori che conoscono la categoria ma attualmente fuori dai piani tecnici delle rispettive squadre e che potrebbero quindi essere ingaggiati anche in prestito, soluzione economicamente più vantaggiosa in virtù delle attuali condizioni della Salernitana. Un nome di esperienza, ad esempio, è quello di Gary Medel: il centrocampista cileno classe ’87 è fuori dai progetti del Bologna e potrebbe rappresentare un rinforzo di spessore per una neopromossa ma bisognerebbe fare i conti con l’ingaggio (guadagna circa un milione e mezzo di euro a stagione). Potrebbe fare al caso della Salernitana anche Paolo Faragò, in uscita dal Cagliari che ha messo sul mercato anche Diego Farias, quest’ultimo reduce dall’esperienza in prestito con lo Spezia. Nelle scorse ore è stato accostato ai granata anche il nome di Tommaso Pobega, centrocampista classe ’99 in uscita dal Milan. La Sampdoria proverà a piazzare diversi calciatori tra cui Antonio La Gumina (in foto), obiettivo dei granata per l’attacco nella scorsa sessione invernale di calciomercato. In passato piaceva anche Cristian Dell’Orco, difensore di proprietà del Sassuolo che difficilmente resterà in forza ai neroverdi.

E gli svincolati? Oltre a nomi inarrivabili (vedi Ribery) ci sono diverse occasioni anche tra i calciatori il cui contratto è scaduto lo scorso 30 giugno. È il caso del centrocampista Matteo Ricci, in passato già in forza alla Salernitana: lo scorso anno ha giocato ventinove partite con la maglia dello Spezia in massima serie e potrebbe rappresentare un tassello utile (e a basso costo) per il centrocampo granata. Conoscono ancora meglio la Serie A Hetemaj e Cigarini ma occhio anche ad Acampora e Regini, altri obiettivi del passato che potrebbero arrivare a parametro zero così come Obi (se il Chievo capitolasse) e Pettinari, quest’ultimo vecchia conoscenza di Castori e trattato a lungo dalla Salernitana lo scorso anno.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato