Connect with us

Giovanili

De Santis: “Partita divertente contro una grande squadra. I ragazzi hanno dato tutto”

Mister De Santis è molto soddisfatto del 4-4 ottenuto dalla sua Under 17 contro il Benevento, terza forza del campionato: “Sicuramente chi ha visto la partita si è divertito. Partita in cui entrambe le squadre avevano una gran voglia di fare risultato. Credo che i miei ragazzi abbiano interpretato bene il lavoro fatto in settimana. Sapevamo come giocavano e li abbiamo messi in grande difficoltà, soprattutto nel primo tempo. Poi siamo stati bravi a non sederci dopo lo svantaggio. Abbiamo ribaltato il risultato, poi loro l’hanno ripresa, ma alla squadra non posso dire proprio nulla perché abbiamo giocato contro il Benevento, che se è terzo in classifica e ha tanti punti di distacco da noi c’è una ragione. Io sono qui da solo tre settimane ma sicuramente è la squadra più forte che ho visto fino ad ora“.

E nonostante i quattro gol subiti, di cui vari abbastanza fortunosi, il mister dei granatini non ha nulla da rimproverare alla sua squadra: “Assolutamente, i quattro gol subiti mi infastidiscono ma effettivamente due sono arrivati su deviazione, uno dopo una serie di rimpalli. La mia squadra non si è mai disunita, è rimasta sempre compatta cercando di svolgere il proprio compito. Ho visto una squadra con tanta voglia, non perché fosse un derby ma proprio perché abbiamo voglia di far risultato e di continuare a crescere. Questo anche se non abbiamo obiettivi particolari dato che i playoff sono lontanissimi. Continuiamo sulla via della crescita, sappiamo che dobbiamo lavorare tantissimo e siamo sulla strada giusta. Intanto ci portiamo a casa questo pareggio contro una grande squadra“.

Un risultato ottenuto anche grazie alla generosità dei ragazzi che nonostante la stanchezza, evidente nel secondo tempo, hanno spinto fino all’ultimo per il pareggio: “I ragazzi erano stanchi proprio perché avevano dato tanto, anzi tutto. Gli avevo chiesto di dare tutto quello che potevano dare perché nel momento in cui non ce l’avrebbero fatta più c’erano dei compagni in panchina pronti a fare lo stesso. Infatti così è stato e ne sono contentissimo perché questo fa capire che c’è un gran gruppo, che la squadra è molto unita“.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement
Advertisement

Altre news in Giovanili