Connect with us

News

Deja-vù Lotito a Venezia, il co-patron in tribuna al Penzo

Claudio Lotito (insieme al figlio Enrico) ritorna a Venezia e questa volta lo fa festeggiando il primato in solitaria della Salernitana. Per festeggiare sì. Perchè l’ultima volta che il patron ha seguito in trasferta l’ippocampo è stato proprio per il match dei playout contro i lagunari, partita in cui la Salernitana con un rigore di Di Tacchio mise in cassaforte la serie B, dopo un anno tormentato e di sofferenza, in cui il campionato cadetto per un attimo è sembrato più lontano. Lotito – proprio in quell’occasione – prese posto sulle poltrone della tribuna autorità e ci è ritornato oggi, nuovamente. Non è solito infatti seguire in trasferta il cavalluccio marino, piuttosto in questo girone di andata, il numero uno di Lazio e Salernitana si è visto più volte all’Arechi, al fianco di Marco Mezzaroma un paio di volte, con tutta la famiglia in tenuta “estiva” per la conclusione del precedente (difficile ed ostacolato) campionato e altre volte da solo, ma sempre nell’impianto di via Allende a Salerno. Ma è stato proprio Lotito che ha mantenuto la stessa abitudine che riserva all’Arechi: tra primo e secondo tempo è sceso negli spogliatoi a caricare la squadra, alla fine invece ha voluto complimentarsi con gli uomini di mister Castori.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News